/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | 10 marzo 2019, 10:00

Un tempo c’era il “pozzo del diavolo”, ora l’ascensore

Curiosità a margine della mostra dedicata a Hector Berlioz ospitata dalla Tour Bellanda a Nizza

Tour Bellanda, Nizza

Tour Bellanda, Nizza

La Tour Bellanda, che si trova alla Colline du Château e che domina il Quai des Etats Unis a Nizza, ospita in questi giorni un’interessante mostra dedicata a Hector Berlioz, una figura eccezionale nella storia della musica, nel 150° anniversario della sua morte.

L’occasione è quella giusta per raccontare una curiosità che forse pochi conoscono quella del “puits du diable”.

Sotto la Torre Bellanda, dove attualmente è posizionato l'ascensore del castello, un tempo si trovava un pozzo costruito dall'ingegnere militare Bergante a partire dal 1517 per rifornire d'acqua la fortezza.

La leggenda dice che l'ingegnere avrebbe venduto la sua anima al diavolo per realizzare questo lavoro titanico e individuare la fonte.

Di qui il nome di “pozzo del diavolo”.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium