/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 13 marzo 2019, 10:30

Festival Printemps Des Arts Di Monte-Carlo, sotto la presidenza di S.A.R. la Principessa di Hannover la XXXV edizione

Apre venerdì 15 marzo il Festival Printemps des Arts di Monte-Carlo con un concerto all’Auditorium Rainier III

Festival Printemps Des Arts Di Monte-Carlo, sotto la presidenza di S.A.R. la Principessa di Hannover la XXXV edizione

Primo weekend 15-17 marzo

In programma musiche di Kagel e di Beethoven interpretate dalla Sinfonia Varsovia e da François-Frédéric Guy, impegnato nel duplice ruolo di direttore e pianista.

Cifra del Festival Printemps des Arts di Monte-Carlo da sempre è il dialogo tra Novecento e contemporaneo da un lato e le pagine monumentali del repertorio dall’altro, dialogo animato anche da conversazioni musicali che fanno da preludio ai concerti.

L’apertura del festival di venerdì e sabato, è consacrata a Beethoven – includendo alcuni incontri di riflessioni e discussioni musicologiche – e ruota intorno all’integrale dei concerti per pianoforte, ma non rinuncia all’accostamento con pagine di Mauricio Kagel laddove le percussioni la fanno da padrone.

Protagonista dell’integrale François-Frédéric Guy, classe 69, specialista del repertorio classico e romantico, parteciperà inoltre a un incontro col pubblico il sabato mattina.

A chiudere il weekend domenica 17, nella magnifica Salle Empire dell’Hôtel de Paris (ore 18.00), saranno invece i quartetti di Beethoven nell’esecuzione del Quartetto Parker che apre così un altro percorso all’interno del Festival, ancora all’insegna di Beethoven, stavolta camerista.

Il Printemps des Arts prosegue fino al 14 aprile con 350 artisti e 20 concerti, fra i quali figurano due prime assolute, il pianismo romantico di Chopin, Schubert, Mendelssohn, Liszt, Fauré e la BBc Symphony Orchestra diretta da Peter Eötvös.

Venerdì 15 marzo

Incontri

18.30 – Auditorium Rainier III
«Che pianista era Beethoven?»
Corinne Schneider, musicologa

Beethoven – Integrale dei concerti per pianoforte (1)
CONCERTO INAUGURALE  
20.30 – Auditorium Rainier III

Mauricio Kagel
Rrrrrr…, 6 pièces per 2 percussionisti
I. Railroad Drama
II. Ranz des Vaches
III. Rigaudon
IV. Rim Shots & Co.
V. Ruf
VI. Rutscher

Jean-Baptiste Bonnard & Adélaïde Ferrière, percussionisti


Ludwig van Beethoven
Concerto per pianoforte n.2, op.19
I. Allegro con brio
II. Adagio
III. Rondo. Molto allegro

Concerto per pianoforte n.3, op.37
I. Allegro con brio
II. Largo
III. Rondo. Allegro – Presto

Concerto per pianoforte n.4, op.58
I. Allegro moderato
II. Andante con moto
III. Rondo. Vivace

Sinfonia Varsovia
François-Frédéric Guy, direzione e pianoforte

Sabato 16 marzo

Incontri

11.30 – Café de la Rotonde, Opéra Garnier
François-Frédéric Guy, pianoforte
David Christoffel, musicologo

18.30 – Auditorium Rainier III
«Dirigere il pianoforte»
Christian Merlin, musicologo

Beethoven – Integrale dei concerti per pianoforte  
20.30 – Auditorium Rainier III

Mauricio Kagel
Con voce, per 3 interpreti muti e strumenti ad libitum

Jean-Etienne Sotty, accordéon
Jean-Baptiste Bonnard & Adélaïde Ferrière, percussionisti
Maroussia Gentet, pianoforte

Ludwig van Beethoven
Concerto per pianoforte n. 1, op.15
I. Allegro con brio
II. Largo
III. Rondo. Allegro

Concerto per pianoforte n. 5, op.73
I. Allegro
II. Adagio un poco moto*
III. Rondo. Allegro

Sinfonia Varsovia
François-Frédéric Guy, direzione e pianoforte

Domenica 17 marzo
Incontro
16.30 – Hôtel de Paris
«Beethoven, erede o innovatore del quartetto?»
Hélène Cao, musicologo

Beethoven – Quartetti (1)
18.00 – Salle Empire, Hôtel de Paris

Ludwig van Beethoven
Quartetto per archi n. 10 in mi bemolle maggiore, op.74 «delle arpe»
I. Poco adagio - Allegro
II. Adagio ma non troppo
III. Presto - Più presto quasi prestissimo
IV. Allegretto con variazioni

Quartetto per archi n.6 in si bemolle maggiore, op.18
I. Allegro con brio
II. Adagio, ma non troppo
III. Scherzo. Allegro
IV. La Malinconia. Adagio
V. Allegretto quasi Allegro

Jeremy Gill
Suite (dal Capriccio)

Ludwig van Beethoven
Quartetto per archi n. 8 in mi minore, op.59 n.2
I. Allegro
II. Molto Adagio. Si tratta questo pezzo con molto di sentimento
III. Allegretto - Maggiore, Thème russe.
IV. Finale. Presto

Quartetto Parker
Modalità di prenotazione e di acquisto dei biglietti:
Il prezzo medio dei biglietti è 26 euro; biglietti ridotti a 10 euro per gruppi e per giovani fino ai 25 anni, entrata gratuita per i bambini fino ai 12 anni.  

FESTIVAL PRINTEMPS DES ARTS DE MONTE-CARLO
12 avenue d’Ostende MC 98000 Monaco, tel +377 97983290 ; info@printempsdesarts.mc; printempsdesarts.com

Ufficio stampa per l’Italia Vivace/Marta Romano+ 39 3495856526; mromano.vivace@gmail.com

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium