/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 25 marzo 2019, 08:00

Ligue 1: tanti interrogativi ed una sola certezza, chi vincerà il torneo

Bagarre per Champions ed Europa League, lotta all’ultimo respiro per evitare gli ultimi due posti in classifica. Il torneo presenta molti punti interrogativi

Il Metz, primo di Ligue 2 in una fase di gioco (foto tratta dal sito del Metz)

Il Metz, primo di Ligue 2 in una fase di gioco (foto tratta dal sito del Metz)

Il torneo di Ligue 1 è giunto alla settimana di pausa d’inizio primavera con un solo dato certo, quello che il Paris Saint Germain, con i suoi 20 punti di vantaggio, ed una partita in meno, sulla seconda in classifica ormai il titolo di Campione di Francia se lo è aggiudicato.
L’interrogativo è solo quanto tempo occorrerà ancora prima dimettere la parola fine a questa pratica, suffragandola anche con la certezza matematica.

Altri interrogativi, invece, potrebbero necessitare di tutte e nove le giornate che ancora devono essere disputate per trovare una risposta.

Champions League
Ad accedere direttamente alla Champions League, edizione 2019 – 2020, saranno le prime due squadre classificate del torneo, mentre la terza dovrà affrontare i preliminari.
Nessun problema per il Paris Saint Germain, per il secondo posto (e per evitare il terzo) la lotta è aperta tra il Lille e il Lione che lo segue in classifica di quattro punti.
Praticamente impossibile che il Marsiglia (quarto, ma con dieci punti di distacco dal Lille) possa sperare di inserirsi nella partita.

Europa League
A qualificarsi per il prossimo torneo saranno tre squadre: la quarta classificata in campionato, la vincitrice della Coppa di Francia e la vincitrice della Coppa di Lega. Qualora una delle vincitrici delle coppe nazionali sia anche qualificata sulla base del piazzamento in campionato, sarà la quinta classificata di Ligue 1 ad accedere all’Europa League.
Per quanto riguarda la Coppa di Lega, il prossimo 30 marzo si disputerà la finalissima tra Guingamp (terz’ultimo in campionato) e Strasburgo (decimo in classifica), dunque un posto in Europa League sarà di una di queste due squadre, senza liberare posti in campionato.
Per quanto concerne la Coppa di Francia, le due semifinali che saranno disputate il 2 aprile, sono Paris  Saint Germain – Nantes e Lione – Rennes. Se, come è possibile, la finale dovesse essere Paris Saint Germain – Lione, allora anche la quinta classificata in Ligue 1 accederebbe all’Europa League.
A giocarsi il posto (o i due) in Europa League sono essenzialmente tre squadre: Marsiglia (47 punti) e Saint Etienne e Reims (46 punti). Difficile che Montpellier, Rennes e Nizza riescano ad inserirsi nella bagarre.

Salvezza
A retrocedere direttamente in seconda serie sono le ultime due classificate, mentre la terz’ultima cercherà la salvezza con uno spareggio contro una compagine di Ligue 2.
Al  momento attuale appare più che probabile che la questione salvezza sia una partita a tre (Caen, Digione e Guingamp): queste squadre sono raccolte nello spazio di un solo punto, mentre la quart’ultima (l’Amiens) ha un tesoretto di sette punti e la quint’ultima (il Monaco) ha ingranato la marcia giusta e pare ormai fuori dalla zona a rischio.

Promozione in Ligue 1
Le prime due classificate salgono direttamente in Ligue 1, mentre per determinare la squadra che se la vedrà con la terz’ultima di Ligue 1 il cammino è un poco macchinoso.
La quarta e la quinta classificata disputeranno un primo spareggio, la vincitrice se la vedrà con la terza classificata. Infine, chi prevarrà affronterà lo spareggio con la terz’ultima di Ligue 1.
A nove giornate dal termine, il  Metz guida con tranquillità la classifica seguito a 6 punti dal Brest. Poi uno “scalino” di cinque punti e troviamo Lorient, Paris FC e un punto sotto il Lens. Pare ragionevole ipotizzare che saranno queste ultime tre squadre ad affrontare il percorso ad ostacoli per sperare di raggiungere la promozione.

Per la classifica generale clicca qui 

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium