/ Altre notizie

Altre notizie | 10 aprile 2019, 08:00

Ultimo anno per le attuali gestioni delle spiagge

In inverno giungeranno a termine le procedure di gara per l’affidamento, per 12 anni, di 14 spiagge di Nizza.

Plage du Castel a Nizza

Plage du Castel a Nizza

Ultima stagione per le attuali gestioni delle spiagge di Nizza, in tutto 14 concessioni che saranno riappaltate nel prossimo inverno.

Le procedure di gara sono partite da tempo e i dossier dei pretendenti ad ottenere una concessione, trapela dal municipio, sono numerosi. Una gara, obbligatoria per legge, che consentirà anche di rinnovare le spiagge, di prevedere importanti interventi strutturali e di elevarne ancora di più la qualità per allinearle con l’immagine che la città si è data.

Qualche “mugugno” come è normale tra gli attuari depositari delle concessioni, la preparazione del dossier che è costata parecchio proprio per poter presentare una documentazione idonea che consenta di “giocarsela” con la concorrenza.

Sotto la lente l’ambiente, le proposte che saranno contenute nelle offerte in un settore sempre più sensibile, ma anche le attrezzature, la sicurezza, la sistemazione, i servizi offerti.

Le concessioni avranno la durata di 12 anni, tempo più che sufficiente, assicurano in municipio, per ammortizzare le spese iniziali e quelle di miglioramento strutturale.

In inverno i responsi, il prossimo anno l’esordio dei nuovi “plagistes” .

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium