/ Sport

Sport | 18 aprile 2019, 18:00

Ligue 1: il Paris Saint Germain, sconfitto ieri sera a Nantes, attende il Monaco per festeggiare il titolo

Il Nizza ospiterà sabato il Caen, una vittoria è d’obbligo per continuare a sperare nell’Europa League

Caen - Nizza, una fase di gioco dell'andata (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Caen - Nizza, una fase di gioco dell'andata (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nemmeno il recupero a Nantes ha consentito al Paris Saint Germain di chiudere la pratica scudetto: i giocatori della capitale hanno perso l’incontro per 3 a 2 e resta pertanto invariato il distacco di 17 punti, a sei gare dal termie, col Lille.

La “pratica” si chiuderà, con ogni probabilità, domenica prossima quando, nella sera di Pasqua, il Paris Saint Germain incontrerà il Monaco, già conoscendo l’esito di Tolosa – Lille che si giocherà nel pomeriggio.

La trentatreesima giornata inizierà venerdì 19 aprile con Digione – Rennes e con Lione – Angers, una gara che i padroni di casa dovranno vincere a tutti i costi per arginare la rincorsa del Saint Etienne e del Marsiglia al terzo posto.

Sabato 20 aprile il Nizza giocherà all’Allianz Riviera contro il Caen: una vittoria è d’obbligo per continuare a sperare nell’Europa League.
Faranno da contorno Guingamp – Marsiglia, Nimes – Bordeaux e Strasburgo – Montpellier.

La sera di Pasqua l’incontro clou sarà Paris Saint Germain – Monaco, con i giocatori del Principato a rimuginare sui fasti di un tempo che fu, mentre nel pomeriggio si disputeranno tre incontri: Nantes – Amiens, Tolosa – Lille e Reims - Saint Etienne

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della trentatreesima giornata clicca qui


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium