/ Sport

Sport | 13 maggio 2019, 13:00

Formula 1. GP Spagna, altra debalce per la Ferrari: Leclerc solo quinto. È di nuovo doppietta Mercedes

La rossa non riesce nemmeno a salire sul podio: terza la Red Bull di Verstappen davanti a Vettel e al monegasco

Formula 1. GP Spagna, altra debalce per la Ferrari: Leclerc solo quinto. È di nuovo doppietta Mercedes

Non è esagerato parlare di gara fallimentare per la Ferrari, che a Barcellona non riesce nemmeno a piazzare una monoposto sul podio del GP di Spagna.

Solita doppietta Mercedes con Hamilton davanti a Bottas, e Verstappen che riesce a beffare Vettel e Leclerc. Il tedesco alla prima curva spiattella una gomma nel tentativo di beffare le Mercedes al via, così Leclerc per ordine di squadra dopo qualche giro passa il compagno e fa vedere di averne decisamente di più come ritmo. Partito con la gomma soft, il monegasco si ferma al giro 27 per montare la Hard e provare l'azzardo di andare fino in fondo. Ma la Safety Car uscita al giro 48per un incidente tra Norris e Stroll permette al gruppo di compattarsi e a Leclerc (che in quel momento era terzo) di giocarsi la carta della gomma media, sacrificando però la posizione da podio a vantaggio di Verstappen. Ma dopo il rientro della Safety Car la gara riprende e la Ferrari risulta impalpabile, incapace sia con Vettel che con Leclerc (rispettivamente quarto e quinto all'arrivo) di andare a insidiare il terzo posto dell'olandese.

Si ripete così il copione di Melbourne, nel fine settimana in cui la Ferrari andava a caccia di conferme almeno sulla pista dove nei test invernali aveva fatto molto bene. E invece, la salita si fa sempre più dura. Tra due settimane nel toboga di Montecarlo, a casa di Leclerc, sarà vietato sbagliare.

Federico Bruzzese

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium