/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 20 maggio 2019, 08:00

Ligue 1: il Monaco tira un sospiro di sollievo, il Nizza le “busca” a Saint Etienne

Definito il terzo posto: sarà il Lione a giocare in Champions, venerdì prossimo il derby tra Nizza e Monaco

Monaco - Amiens, una fase di gioco (foto tratta dal sito del Monaco)

Monaco - Amiens, una fase di gioco (foto tratta dal sito del Monaco)

C’è voluta la trentasettesima giornata, giocata in contemporanea su tutti i campi, per mettere a posto  molti tasselli, lasciando all’ultimo appuntamento di venerdì prossimo 24 maggio di chiudere definitivamente il racconto di un  torneo che ha saputo serbare non poche sorprese e assicurare parecchie emozioni.

Il Monaco, grazie alla vittoria sull’Amiens e alle contemporanee sconfitte (anche pesanti) del Caen a Lione e del Digione ad opera del Paris Saint Germain, può ora guardare con maggior tranquillità al derby dell’ultima giornata a Nizza.

In vetta tutto è stato deciso: il Lille, ottimo secondo, ha superato l’Angers sommergendolo con 5 reti mentre il Lione si è assicurato il terzo posto e l’accesso ai preliminari di Champions  battendo il Digione.

Il Saint Etienne, che non ha faticato più di tanto ad avere ragione, per 3 a 0, del Nizza, non ha più rivali sulla strada dell’Europa League il cui accesso ha matematicamente conseguito.

A nulla è servito il 2 a 5 con i quale il Marsiglia ha vinto a  Tolosa se non a vivacizzare la lotta per il quinto posto, visto che il Montpellier non è andato oltre al pareggio interno con Nantes ed ora ha un solo punto di vantaggio. Ma il quinto posto…non porta da nessuna parte!

Senza implicazioni per la classifica la vittoria del Reims a Bordeaux e quella del Rennes a Strasburgo.

In fondo alla classifica, ormai matematicamente retrocesso il Guingamp (che ha pareggiato col Nimes), le contemporanee sconfitte di Caen e Digione mantengono invariate le distanze, col Caen favorito per accedere allo spareggio per non retrocedere che verrà giocato contro la vincitrice dei playoff di League 2 cui sono stati ammessi Troyes, Paris FC e Lens.
Mentre sono stati definitivamente promossi in Ligue 1  Metz e Brest.

Il prossimo turno, il trentottesimo e ultimo di questo torneo, si giocherà, su tutti i campi, venerdì 24 maggio alle 21,05.
Vivrà sul derby tra il Nizza e il Monaco che dovrebbe essere contraddistinto dal solo bel gioco, senza grossi pathos per la classifica,

Gare da seguire, per le implicazioni nella lotta per la salvezza,  Caen –Bordeaux e Digione – Tolosa.

Interessante per quanto concerne le implicanze nella classifica dei cannonieri e nei dati di classifica Reims – Paris Saint Germain e Rennes – Lille (incontro tra due “splendide” squadre che hanno onorato al meglio questo torneo).

Completano il tabellino Amiens – Guingamp (che solo una serie di cause lasciate più che altro alle ipotesi di scuola potrebbe rendere drammatico), Angers – Saint Etienne, Marsiglia – Montpellier, Nantes – Strasburgo e Nimes – Lione.

Per i risultati della trentasettesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della trentottesima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium