/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 22 maggio 2019, 19:00

“Non giocare con la paura!”

Dura polemica fra il deputato Eric Ciotti che definisce Nizza “incancrenita dalla violenza” e l’amministrazione comunale. Per Rudy Sales “parole irresponsabili alla vigilia della stagione turistica”

Il centro di videosorveglianza a Nizza

Il centro di videosorveglianza a Nizza

Tutto il  mondo è Paese, anche in Francia le elezioni si giocano sulla necessità di maggior sicurezza (o sulla paura che si cerca di ingenerare sugli elettori).
Così a Nizza è polemica forte tra il deputato dei Républicains, eletto in città, Eric Ciotti e l’amministrazione comunale, con la sicurezza dei cittadini posta sotto i riflettori.

In un comunicato stampa il deputato, che è anche presidente dei Républicains delle Alpi Marittime, “chiede al Governo di agire rispettando le promesse per far cessare il clima di violenza ha incancrenito Nizza nelle ultime settimane”.

Parole forti, che non possono essere lette se non con il clima elettorale e, soprattutto, con i propositi di Ciotti di lanciare la propria candidatura a Sindaco di Nizza: le elezioni sono previste il prossimo anno.

Immediata la risposta, “per le rime” che il Sindaco ha affidato al responsabile della Polizia Municipale  Richard Gianotti: “Da 18 mesi ho assunto la direzione della prima polizia municipale di Francia, il numero e i mezzi sono costantemente aumentati per volontà di Christian Estrosi. Mettendo in discussione l'impegno del polizia municipale, si mette il dubbio il lavoro dei dipendenti pubblici. Questo è un attacco al loro onore e alla loro dignità”.

Poi è sceso in campo Rudy Salles, l’adjoint al turismo che ha tacciato Ciotti di irresponsabilità in quanto “gioca” con la paura alla vigilia della stagione turistica.
Quando leggo le parole di Eric Ciotti sulla sicurezza a Nizza, ha scritto Rudy Salles, dico che la politica non consente tutto e soprattutto di giocare con le paure. La delinquenza esiste in tutte le principali città e anche in quelle più piccole. Tuttavia, la città di Nizza è probabilmente la più grande città francese che compie il massimo sforzo in termini di sicurezza grazie allo sviluppo della videosorveglianza voluta da Christian Estrosi.
Nizza è una delle maggiori capitali turistiche del mondo. È rinomata per la sua qualità della vita, le sue infrastrutture, il suo clima, ma anche per la sicurezza. Di tutte le principali città turistiche rinomate sul pianeta, è riconosciuta come una delle più sicure.
Ecco perché trovo irresponsabile suggerire che Nizza sarebbe preda della delinquenza, perché alla vigilia della stagione turistica estiva, tali osservazioni possono solo danneggiare la reputazione della nostra città e la sua attività economica
”.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium