/ Ambiente

Ambiente | 29 maggio 2019, 09:47

La Riviera Francese dedica due giorni, 8 e 9 giugno, alla biodiversità marina: ecco il programma

L'8 e il 9 giugno, la comunità della Costa Azzurra sta organizzando la 1^ edizione delle Giornate del mare sulla Esplanade des Sablettes a Mentone

La Riviera Francese dedica due giorni, 8 e 9 giugno, alla biodiversità marina: ecco il programma

L'8 e il 9 giugno, la comunità della Costa Azzurra sta organizzando la 1^ edizione delle Giornate del mare sulla Esplanade des Sablettes a Mentone.

Un intero fine settimana dedicato alla protezione della biodiversità e dell'ambiente marino. Dal confine italiano al Principato di Monaco, la Costa Azzurra ha quasi 16 km di costa. Una striscia costiera ricca di biodiversità sul bordo dell'acqua come pochi metri sotto la superficie. Sebbene li sfioriamo ogni giorno senza vederli, il Mediterraneo custodisce tesori naturali da preservare: posidonia, coralligeno, tartaruga marina e delfino tursiope vivono vicino alle nostre coste tutto l'anno. La costa di Mentone e Roquebrune è protetta da un sito Natura 2000, chiamato Cap Martin.

Per questa prima edizione, i Days of the Sea sono sotto il segno della scoperta del patrimonio naturale della nostra costa. In collaborazione con la città e i porti di Mentone, verranno organizzate attività divertenti gratuite sull'Esplanade des Sablettes dalle 10 alle 18 non stop. I più giovani, così come i più grandi, potranno osservare i prati di posidonia, fare un trattamento etico dopo sole o prendere parte ai giochi giganti sul fondo del mare. Al Pont des Sablettes, il Palmes Beach Diving Center offrirà battesimi e introduzioni all'archeologia subacquea.

USCITA MARITTIMA DI SANT SOSPIR
I più curiosi si imbarcano tutto il giorno a bordo della barca a vela Santo Sospir. Questa barca-barca attraversa il Mediterraneo per incontrare i delfini e il patrimonio marino del Santuario Pelagos. Una zona marittima di 87.500 km² che è oggetto di un accordo tra l'Italia, Monaco e la Francia per la protezione dei mammiferi marini. L'evento è accompagnato da un'azione pedagogica degli organizzatori dell'associazione SOS Grand Bleu sull'identificazione dei cetacei. Una giornata di osservazione per capire meglio i pericoli che li minacciano e i mezzi messi in atto per proteggerli. Domenica l'archeologo marittimo Gaëlle Dieulefet e l'associazione ANAO animeranno una conferenza sull'archeologia marittima nei locali di Mentone Plus. Alla fine del weekend, la compagnia BAL presenterà uno spettacolo di teatro ambulatorio e musicale sulla conservazione della natura.

Info su 04 92 41 80 38 ou www.riviera-francaise.fr

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium