/ Fashion

Fashion | 21 giugno 2019, 18:00

“Fête un Vœu, c’est l'été”, una festa popolare

Sabato 22 giugno, dalle 14 alle 23,30, nei giardini di fronte all’Eglise du Voeu, nel cuore di Nizza

Eglise du Voeu

Eglise du Voeu

Terza edizione di una delle feste di quartiere più sentite a Nizza, domani, sabato 22 giugno,  toccherà alla  “Fête un Vœu, c’est l'été”.

Nei giardini di fronte all’Eglise du Voeu, fra la Promenade du Paillon e il  Théâtre national, nel cuore di Nizza si svilupperà una festa popolare, ricca di iniziativa e di momenti gastronomici.

L’inizio è previsto alle 14 con una serie di attività sportive, ludiche e creative , tra queste una gara gastronomica incentrata su uno dei piatti tipici della cucina nizzarda le torte aux blettes.

Molte le proposte gastronomiche, dal pan bagnat alla pissaladiere, nella migliore tradizione nizzarda.

Spazio inoltre alla musica e alla danza con il ballerino Popping Astiko, mentre alle 17, all’interno della Chiesa del Voeu, si potrà assistere ad un concerto del Choeur Philharmonique de Nice.

Non mancheranno i “baleti”, quest’anno affidati al gruppo Tchatchao.
La festa si svilupperà dalle  14 alle 23,30 e la partecipazione sarà gratuita, fatta eccezione per la partecipazione al concerto del  Choeur Philharmonique de Nice, l’ingresso alla chiesa costerà 5 euro.

Questo il programma completo

  • Ore 14: Animazioni diverse;
  • Ore 15: Concours de tourte de blette
  •  Ore 17: Concereto del chœur philharmonique de Nice sotto la direzione di Giulio Maganini;
  • Ore 18: Apéro, pan-bagnat, pissaladière;
  • Ore 19: Polenta géante de Belvédère, Balèti a cura del groupe Tchatchao, carne cotta sul posto, carne di maiale alle olive con pomodori.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium