/ Altre notizie

Altre notizie | 24 giugno 2019, 19:00

L’Office de Tourisme Métropolitain di Nice Côte d'Azur ottiene il massimo della classificazione

Il riconoscimento da parte del ministero del turismo francese. I requisiti richiesti e i servizi offerti

Quai des Etats Unis

Quai des Etats Unis

L'Ufficio del turismo metropolitano Nice Côte d'Azur ha ottenuto il massimo della classificazione prevista in Francia, quella della categoria 1
Il ministero del turismo francese ha notificato all’Office de Tourisme Métropolitain di Nice Côte d'Azur la sua classificazione nella categoria 1, la più alta distinzione in termini di qualità del servizio, ospitalità e consulenza ai turisti.

Questa classificazione, è certificata  da un decreto prefettizio ed è valida per i prossimi cinque anni.

Pronta la reazione di Cristian Estrosi, sindaco di Nizza e Presidente della Métropole: “Si tratta del riconoscimento che garantisce ai visitatori coerenza e omogeneità nei servizi offerti dall'Ufficio del Turismo Metropolitano e dalla sua rete di uffici di informazione turistica distribuiti nei comuni del territorio”.

Gli Uffici Turistici di Categoria 1 offrono servizi ampliati, con una maggiore incisività e un ruolo accresciuto nel territorio e usufruiscono di maggiori risorse  per accogliere, consigliare e soddisfare tutte le richieste.

Fra i compiti degli uffici turistici di categoria 1:

  • Fornire spazi informativi facilmente accessibili;
  • Facilitare i turisti;
  • Fornire  informazioni gratuite sull'offerta turistica locale;
  • Pubblicare e trasmettere informazioni in almeno due lingue oltre quella francese;
  • Garantire l'accesso gratuito al Wi-Fi;
  • Assicurare l’apertura degli uffici almeno per  305 giorni l'anno, sabato e domenica inclusi;
  • Rispondere tutto l'anno alle lettere e alle mail
  • Garantire un servizio di accoglienza permanente con personale
  • che si esprima almeno in due lingue oltre il francese;
  • Garantire la fornitura di mappe e guide turistiche su carta;
  • Assicurare l’ accesso al proprio sito Web che deve essere almeno in tre lingue in grado di offrire servizi integrati con altri siti;
  • Diffondere informazioni turistiche in almeno due lingue oltre il francese indicando per ogni struttura, come minimo, il nome della struttura, l'indirizzo postale, l'indirizzo e-mail, l'indirizzo del sito web, il numero di telefono, il livello di classificazione;
  • Fornire informazioni sui monumenti e siti turistici culturali, naturali o ricreativi che possono includendo l'indicazione delle tariffe, i periodi e gli orari di apertura al pubblico, il sito web e i dettagli telefonici e postali;
  • Indicare sul sito gli eventi e le animazioni del territorio;
  • Indicare i  numeri di telefono di emergenza;
  • Aggiornare annualmente le informazioni turistiche;
  • Elaborare le richieste ricevute e verificarne l’indice di  soddisfazione; 
  • Offrire un servizio di informazione turistica integrato con le nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione (social network, telefonia mobile, geolocalizzazione);
  • Garantire l'affidabilità e la tempestività delle informazioni sull'offerta turistica locale.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium