/ Business

Business | 25 giugno 2019, 16:00

Smaltimento Rifiuti: Soluzioni e metodi per farlo in totale rispetto dell'ambiente

I toner dopo che non possono essere più utilizzate vengono considerate esauste e pronte per essere considerate un vero e proprio rifiuto, in questo caso, speciale.

Smaltimento Rifiuti: Soluzioni e metodi per farlo in totale rispetto dell'ambiente

I toner dopo che non possono essere più utilizzate vengono considerate esauste e pronte per essere considerate un vero e proprio rifiuto, in questo caso, speciale.

Si tratta di un vero e proprio rifiuto speciale, quindi significa che non dovrà essere gettato nei classici bidoni della spazzatura, nè nella plastica, nè nell'indifferenziata ma esistono dei determinati cassonetti studiati appositamente.

Ecco come smaltire i toner:

- Isole ecologiche: il Comune predispone di una vera e propria aria riservata per lo smaltimento rifiuti speciali in germinate zone della città.

- Attraverso dei specifici contenitori: esistono degli appositi contenitori dove poter gettare i toner in genere si trovano presso Banche, Assicurazioni e fanno parte in genere di una zona privata.

- Eco Store: in questo modo c'è permesso di acquistare delle nuove cartucce e di gettare quelle esauste. In Italia ne esistono almeno 300 punti di vendita.

Smaltimento toner

Per quanto riguarda tutti i liberi professionisti la legge fornisce una vera e propria guida per lo smaltimento dei toner per far in modo che non si ottenga nessuna sanzione.

Per prima cosa i toner vengono classificati come dei veri e propri rifiuti speciali e non tossici ed in quanto considerati tali non bisogna gettarli nei classici cassonetti ma svolgere una determinata procedura. In questa normativa di smaltimento rientrano a far parte tutte quelle cartucce per tutte le tipologie di stampanti.

Differenza tra rifiuti speciali e tossici

I rifiuti sono tutto ciò che una persona si vuole disfare in casa propria per poi successivamente buttarlo via. Qualsiasi persona ogni giorno butta una grossa somma di rifiuti ogni giorno, di ogni genere.

I rifiuti che si possono trovare ogni giorno sono davvero tantissimi e di ogni genere, ognuno di esso ha un posto di riserva di riciclaggio. Esistono tra i differenti rifiuti due tipologie: urbano e speciale.

I rifiuti urbani sono i classici che vengono gettati ogni giorno nei cassonetti della differenziata mentre quelli speciali hanno uno smaltimento diverso da quelli classici. I rifiuti speciali sono i seguenti: attraverso la lavorazione industriale, attraverso l'attività commerciale, recupero e smaltimento di attività commerciali o sanitarie.

Fanno parte della categoria di rifiuti speciali tossici quei rifiuti che contengono delle sostanze nocive per la salute e possono compromettere la salute di qualsiasi individuo. Lo smaltimento dovrà essere svolto in modo che le sostanze dovranno risultare meno tossiche del solito.

Smaltimento toner: come effettuarlo

Come già citato in precedenza esistono differenti soluzioni per lo smaltimento che variano dall'isola ecologica fino agli "eco" box. In questo modo si avrà una minor dispersione della materia contenuta nei toner. Il ritiro dei toner, avviene non a caso negli appositi contenitori che permetteranno di contenere una grossa somma di toner che dovranno essere smaltiti nel giro di 12 mesi.

La responsabilità è tutta del professionista che intende gettare i toner della propria azienda e dovrà far in modo che tutto avvenga nella normale prassi igienica.

Sanzioni

Per chi trasgredisce le leggi previste per lo smaltimento dei toner dovrà pagare delle multe salate che variano dai 2000 euro fino ad arrivare ai 15000 euro. Nel caso le multe non saranno pagate dal trasgressore ci sarà una vera e propria sanzione penale per il titolare dell'azienda.

Per far in modo che tutto ciò non avvenga è sempre meglio aderire al servizio di smaltimento o in alternativa di poter noleggiare delle stampanti multifunzione che farà in modo di poter ottimizzare nel tempo i costi di stampa.

Facendo così si ridurranno anche i costi e gli sprechi per chi è in possesso di una stampante, lo smaltimento dei toner non sarà un problema più per nessuno.

L'azienda in questi modo ne beneficerà dal momento che si potrà ottenere una ottima soluzione di smaltimento per i toner senza ottenere degli sprechi a lungo andare migliorando il coordinamento aziendale.

Si consiglia sia per i liberi professionisti e non inquinare sia per le severe leggi che comportano una maggiore spesa di denaro ma anche per rispettare il nostro ambiente e la terra che ogni giorno si inquina sempre di più. "Amiamo e rispettiamo" la natura con intelligenza!

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium