/ Sport

Sport | 08 luglio 2019, 08:55

Monaco, Chiulli: “Il nuovo corso della motonautica ad energia solare è un vero successo”

Tanto spettacolo in questi giorni a Montecarlo per le 34 imbarcazioni provenienti da tutto il mondo, che si sono sfidate nelle tre classi in cui si è divisa la competizione

Monaco, Chiulli: “Il nuovo corso della motonautica ad energia solare  è un vero successo”

Si è disputata a Montecarlo la Solar & Energy Boat Challenge 2019, 6ª edizione della rassegna organizzata dallo Yacht Club de Monaco – in collaborazione con la Fondazione Principe Alberto II di Monaco e la Federazione Internazionale Motonautica (UIM) – per promuovere anche nel mondo della nautica l'energia pulita, sia essa solare o di altra generazione elettrica. “La sesta edizione è stato un vero successo, centinaia di giovani provenienti da tutto il mondo -spiega Raffaele Chiulli Presidente UIM - hanno preso parte a questo  evento con grande entusiasmo affermando il ruolo di leadership mondiale della ecosostenibilità della federazione mondiale”.

L'obiettivo di questo evento è quello di promuovere e ottimizzare i sistemi di propulsione elettrica non solo a livelli accademici, ma soprattutto ai fini della navigazione da diporto di chi è sempre più attento ai problemi ambientali. 

Tanto spettacolo in questi giorni a Montecarlo per le 34 imbarcazioni provenienti da tutto il mondo, che si sono sfidate nelle tre classi in cui si è divisa la competizione: Energy Class, Solar Classes (con le sottodivisioni A-CLASS e OPEN CLASS) e Offshore Class.

Nell’Energy Class si è imposta l’imbarcazione francese Wave ESTACA Team con 1.200 punti, seguita da HYDROVINCI (Francia - 900), Nobiskrug (Germania - 619), HydroGadz (Francia - 445), SBM Offshore E-Racing Team (Principato di Monaco - 367), OCEANOS NTUA (Grecia 222) e Hydros Team Universitas Indonesia (Indonesia - 169).

Successo per Sunflare Solarteam (Olanda) con 1025 nella A-CLASS SOLAR, seguita da TECNICO SOLAR BOAT (Portogallo - 869), AGH Solar Boat Team (Polonia - 619), VHL-Nordwin Solar Boat Team (Olanda - 600), HEIG-VD2 (Svizzera - 423), UAntwerp Solar Boat Team (Belgio - 293) e Sinnergy Solar Team (Olanda - 190). Ferme a 0 punti WhisperPower Solar Team (Olanda) e Antwerp Maritime Academy Solar Team (Belgio).

Nella OPEN CLASS SOLAR trionfo per l’olandese New Nexus Solar Boat Racing Team (1025 punti). A seguire Dutch solar boat team (Olanda - 738), Solarboot Team Emden (Germania - 727), DB-20 Solar Boat Racing (Olanda - 522), Solar Boat Twente (Olanda - 521), Team Solar Amsterdam (Olanda - 415), RA Racing Team (Olanda - 195) e Engineers of Innovation (Olanda - 177). Chiude BLU.E MATRIX (Italia) a 0 punti.

L’imbarcazione scozzese Vita Yachts, con 625 punti, si è aggiudicata l’Offshore Class precedendo, nella categoria RELIANT (categoria riservata ad imbarcazioni con ricarica a terra), Anvera Elab (Italia - 600). TU Delft Solar Boat Team (Olanda - 625) ha avuto la meglio su POLIMI  (Italia - 169) nella categoria INDEPENDANT (imbarcazioni senza ricarica).

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium