/ Eventi

Eventi | 11 luglio 2019, 09:39

L'eccellenza del territorio unita a un paesaggio patrimonio dell'Unesco: al via il week-end “I nidi di Vinchio Vaglio Serra”

Un sentiero eno-gastronomico dedicato alla Barbera d’Asti Docg Superiore Sei Vigne Insynthesis, di cui si potranno degustare le prime 6 annate prodotte, partendo dal 2001.

L'eccellenza del territorio unita a un paesaggio patrimonio dell'Unesco: al via il week-end “I nidi di Vinchio Vaglio Serra”

Nel prossimo weekend, ovvero sabato 13 e domenica 14 luglio, prenderà il via il percorso “I nidi di Vinchio Vaglio Serra”: un sentiero eno-gastronomico dedicato alla Barbera d’Asti Docg Superiore Sei Vigne Insynthesis, di cui si potranno degustare le prime 6 annate prodotte, partendo dal 2001. Un vero e proprio viaggio nel tempo per degustare la grande longevità di questo vino, organizzato dalla Cantina Vinchio Vaglio di Serra per festeggiare i suoi 60 anni di attività.

Degustazioni ma anche scoperta di un paesaggio dichiarato Patrimonio immateriale Unesco, che dai due borghi si estende fino ai comuni limitrofi di Incisa Scapaccino, Cortiglione, Nizza Monferrato, Castelnuovo Belbo, Castelnuovo Calcea e Mombercelli.

Colline votate alla viticoltura, caratterizzate da ripide pendici, che offrono un’esposizione ideale per la produzione di una Barbera di qualità, che la Cantina trasforma in vini di assoluto prestigio, capaci di affermarsi sui mercati di tutto il mondo. È su questi crinali che, grazie allo sforzo congiunto della Cantina, delle amministrazioni comunali dei due paesi e del Parco Paleontologico Astigiano, è stato realizzato il percorso “I nidi di Vinchio e Vaglio Serra”. Agevolmente percorribile a piedi il percorso “ I nidi” presenta lungo il percorso alcuni punti sosta con area pic nic da cui si potrà ammirare l'affascinante vista sui vigneti de zona e sulle alture dove sorgono i centri abitati di Vinchio e Vaglio Serra.

La tutela del territorio è la ragione stessa per cui la Cantina è nata - dichiara Lorenzo Giordano, presidente della Cantina Vinchio-Vaglio Serra -. I nostri vini, prodotti seguendo i più rigidi protocolli qualitativi, hanno infatti lo scopo di mantenere intatto il tessuto economico locale, evitando lo spopolamento delle nostre campagne. La presenza dei viticoltori ci garantisce a sua volta la tanto ricercata preservazione delle nostre colline, oggi in festa per l’apertura di un percorso naturalistico utile a stimolare ancora di più l’economia enoturistica. Per questo rivolgo a loro i nostri più sentiti ringraziamenti, nella consapevolezza che senza il loro quotidiano impegno la Cantina di Vinchio-Vaglio Serra non sarebbe diventata il fiore all’occhiello del Monferrato”.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito della Cantina di Vinchio-Vaglio Serra cliccando QUI   La Cantina si trova in Regione San Pancrazio, 114040  Vinchio (AT) Piemonte, telefono 0141 950903 - 349 8773435- 348 6496061

IP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium