/ Altre notizie

Altre notizie | 10 agosto 2019, 07:00

Spiagge private: di salato non c’é solo il mare…

I prezzi, se si paragonano a quelli praticati in altre località della costa, sia italiana che francese, non sono impossibili

Tramonto sulle spiagge di Nizza

Tramonto sulle spiagge di Nizza

Nizza é ricca di spiagge pubbliche, dove recarsi a prendere la tintarella e concedersi bagni di mare senza spendere un centesimo, approfittando anche dell’occhio vigile dei pompieri, usufruendo delle docce gratuite, dell’acqua potabile e, in alcuni casi (Plage du Forum ad esempio) delle toilettes (queste a pagamento, 50 centesimi).

Ma il litorale conta anche su molte spiagge private, tutto sommato di ottimo livello qualitativo.

I prezzi, se si paragonano a quelli praticati in altre località della costa, sia italiana che francese, non sono impossibili.

Una giornata al mare costa fra i 16 e i 26 euro, con le Voilier Plage fra i meno cari (16 euro che salgono a 20 se si opta per le prime file) e la Régence Plage che richiede fino a 26 euro per un posto in prima fila.
Un po’ più caro dissertarsi.

Una bottiglietta di acqua minerale (fredda) varia tra i 4,50 e i 5 euro, mentre quella da un litro può raggiungere anche i 9. Una Coca Cola costa tra i 4 e i 6 euro ed un caffè varia tra i 2,50 e i 3,70 euro.

Prezzi un poco alti, ma molti fanno osservare che alle spalle della Promenade e del Quai des Etats Unis vi sono tantissimi negozi, piccoli e grandi magazzini, bar e panetterie dove rifornirsi a prezzi…meno salati.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium