/ Business

Business | 20 agosto 2019, 07:00

Turismo: grandi numeri a Nizza nel 2019

Impressionante la crescita delle presenze in tutto l’arco dell’anno. Nel mese di agosto toccato un livello ritenuto difficilmente valicabile. Anche nella Métropole dati in crescita

Place Saint François invasa dalle gente

Place Saint François invasa dalle gente

L’affluenza turistica a Nizza ha sbaragliato il campo nel 2019: i numeri appena comunicati da Christian Estrosi relativi al territorio metropolitano indicano, con estrema chiarezza, come tutti i dati siano in crescita e la presenza turistica non conosca momenti di crisi, né a Nizza, né nelle altre località della Métropole.

Dati che già si erano delineati nel primo trimestre del 2019 quando era stata rilevata una crescita complessiva del 6,65% del volume di affari del settore alberghiero con gli hotel a registrare un + 10,52% e la ristorazione un + 3,45%.
Merito anche della regolamentazione applicata agli affitti turistici degli alloggi che ingenerava scorrette concorrenze.

A dare una mano al turismo, nel terzo trimestre, è stata anche l’entrata in servizio della ligne 2 del tram nel tratto Magnan - Médecin, che consente di ridurre di molto i tempi degli spostamenti ed anche di renderli più agevoli.

Nel mese di giugno gli hotel hanno registrato un indice di occupazione dell’87% (+ 3% rispetto all’anno precedente) che hanno toccato il 97% alla vigilia di due grandi manifestazioni (gli incontri di Coppa del Mondo di calcio femminile e la festa della musica).

Nel mese di luglio 2019 il tasso di occupazione degli hotel è salito all’89,8% (89,3% nel 2018);

Nel mese di agosto, infine, il tasso di occupazione ha superato il 92,4%, quasi un limite fisiologico mentre le camere riservate con anticipo sono aumentate di 3 punti raggiungendo il 72%. 

Per quanto concerne il mese di settembre il tasso di prenotazione delle camere è in netto aumento con un +12% rispetto allo scorso anno raggiungendo il 68%, mentre per quanto concerne il mese di ottobre il livello di prenotazione delle camere di hotel registra fin da ora un incremento del 4%.

Merito anche dell’Aéroport Nice Côte d'Azur che al 30 giugno 2019 ha registrato un incremento del traffico del 5,7% con un movimento di oltre 6 milioni e mezzo di passeggeri dei quali il 60% provenienti dal settore internazionale.                                                                                                                                                                        


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium