/ Business

Business | 28 agosto 2019, 09:00

Nerea Yacht debutta al Cannes Yachting Festival con ben tre versioni della gamma NY24: Deluxe, Gt e Limo

Il nuovo brand, sinonimo di design Made in Italy, lusso ed eleganza, sarà per la prima volta a Cannes dal 10 al 15 settembre, per introdurre sul mercato internazionale nuove versioni del modello capostipite della gamma Nerea.

Nerea Yacht debutta al Cannes Yachting Festival  con ben tre versioni della gamma NY24:  Deluxe, Gt e Limo

Il nuovo NY24 sarà esposto in anteprima al Cannes Yachting Festival, in programma dal 10 al 15 settembre 2019, nella sua versione più ricca, la Deluxe, che offre una vasta possibilità di customizzazione, tanto da renderlo un vero e proprio yacht cruiser di lusso in scala ridotta.

NY24 Deluxe è un prodotto altamente personalizzato, realizzato con la cura, la ricerca stilistica e le caratteristiche produttive di un capo sartoriale, di un pezzo unico fatto “su misura”.

Il piccolo day cruiser di 7,35 metri di lunghezza, firmato dai designer liguri Alessio Battistini e Davide Bernardini dello studio ideaeITALIA, è un concentrato di design moderno, elegantemente rifinito che offre grande vivibilità degli spazi per soddisfare l’armatore più sofisticato e alla ricerca di una imbarcazione dalle dimensioni contenute ma che, non per questo, possa passare inosservata.

 

Anche nella sua versione GranTurismo, NY24 GT offre un design inconfondibile, un day cruiser perfetto per bagni di sole e uscite giornaliere, adatto anche come weekender per trascorre un fine settimana a bordo. NY24 GT è un motoscafo divertente e grintoso, una spider del mare che offre al pilota alte prestazioni abbinate ad una perfetta manovrabilità e a quella piacevole sensazione del vento nei capelli.

NY24 Limo, la terza soluzione proposta per questo modello, si rivolge in particolare ad armatori che cercano tender di pari livello stilistico del proprio superyacht: un vero e proprio walkaround che, pur mantenendo le linee pulite e stilose del modello originale, si presenta senza pontatura prodiera e senza cabina;  una barca tutta aperta che, grazie alla sua altezza di costruzione, mantenuta volutamente ridotta, si adatta perfettamente ad un agevole ingresso nel garage di grandi motoryacht.

Qualsiasi sia la versione prediletta, NY24 è un’imbarcazione votata all’esclusività, alla ricercatezza, all’armonia delle forme e delle alternanze cromatiche, alla ricchezza di materiali e finiture di altissima qualità, offrendo la possibilità di un’ampia personalizzazione. 

 

NY24 AL CANNES YACHTING FESTIVAL IN VERSIONE DELUXE

Il cuore dell’imbarcazione è la zona living sviluppata a centro barca, con una comoda dinette trasformabile dove il tavolo, abbattibile, consente di ampliare l’area relax aumentando la superficie del prendisole già disponibile a poppa. Il pozzetto può essere attrezzato con due frigoriferi a cassetto, un lavandino a scomparsa e un piano cottura, per garantire momenti di convivialità e relax totali.

Una comoda plancetta e la conformazione a tre livelli dello specchio di poppa rendono molto agevoli la discesa e la salita dall’acqua, e il portellone di poppa, con apertura elettrica, facilita l’ispezione del motore in sala macchine.

Tutto il ponte di coperta, dalla plancetta di poppa fino all’estrema prua, oltre ai gradini che scendono in cabina, sono ricoperti di teak, materia prima di alta qualità che contribuisce a dare quel tocco di classico contemporaneo allo stile della barca.

Non manca la protezione dal sole nelle ore più calde, grazie ad un tendalino a scomparsa che si estende sull’intera zona living. Quando inutilizzato, viene riposto in un apposito vano mentre i pali in carbonio trovano spazio all’interno di due tasche ricavate nella coperta, di pratico accesso dal pozzetto. 

Grazie ad un attento studio delle proporzioni, i designer sono riusciti a ricavare, in quasi 8 metri di lunghezza, spazi interni comodi ed abitabili, se comparati a concorrenti di pari misura. NY24 offre infatti una cabina sottocoperta con ampio divano contenitore - trasformabile all’occorrenza in letto matrimoniale - vano toilette a scomparsa, un ambiente molto accogliente per assicurare una comoda permanenza a bordo durante l’intera giornata e, volendo, anche di notte. Il comfort è dato anche dagli ampi spazi di stivaggio ricavati all’interno, dalle dotazioni dell’impianto audio-video e dalla luminosità naturale che inonda la cabina, grazie a due lunghe vetrate scavate sulle murate laterali. Un tambuccio centrale con due ante scorrevoli in vetro fumè permette un accesso in cabina estremamente confortevole, oltre a contribuire alla luminosità diffusa sottocoperta.

La fase di progettazione della barca non si è limitata ad aspetti puramente estetici, concentrandosi anche su quelli più tecnici: la carena a “special V” con deadrise di 18.5° e con supporti plananti laterali, offre infatti grande comfort con barca all’ormeggio e in rada, grazie all’aumentata superficie al galleggiamento, un veloce ingresso in planata con un morbido passaggio sull’onda e una guida sicura anche con mare formato. Le notevoli doti marine di NY24 la rendono un’imbarcazione adatta alla navigazione sotto costa ma anche in mare aperto e, grazie ad un pescaggio molto ridotto, permette di raggiungere baie e insenature dal fondale moto basso.

 

La propulsione entrofuoribordo installata sulla prima unità di NY24 garantisce prestazioni di tutto rispetto con 39 nodi di velocità massima e una confortevole ed economica di 30 nodi di crociera.

 

Nulla è lasciato al caso su NY24: l’ancora, a riposo, è contenuta dal musone a ribalta con scudo in acciaio inox, nel rispetto delle linee estremamente essenziali della barca e viene azionata dalla plancia con un movimento elettromeccanico.

NY24 è anche carrellabile, l’armatore ha quindi la possibilità di spostare comodamente il proprio yacht per vacanze al mare o al lago senza bisogno di permessi speciali.

 

Infine NY24 è ecofriendly, grazie alla possibilità di installare un sistema propulsivo elettrico ausiliario ad idrogetto che permette un’autonomia fino ad un’ora di navigazione con velocità massima di 5 nodi: le aree protette saranno subito il posto da sogno in cui navigare.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium