/ Altre notizie

Altre notizie | 08 settembre 2019, 07:00

I tram iniziamo a percorrere, sperimentalmente, la Ligne 3

Da domani la Métropole Nice Côte d’Azur avvierà i test: a fine novembre la linea che unisce Saint-Isidore con l'aeroporto sarà attivata

Ligne 3 del tram a Nizza

Ligne 3 del tram a Nizza

La messa in servizio della Ligne 3 del tram è imminente e domani verrà raggiunto un altro importante traguardo.

Da lunedì, infatti, la Métropole Nice Côte d’Azur avvierà i test con i primi vagoni: a fine novembre la linea che unirà Saint-Isidore con l'aeroporto sarà attivata.

Si tratta di test obbligatori prima della messa in servizio, che serviranno a garantire sicurezza e comfort per i passeggeri.

Ad inizio novembre, con un mese di anticipo sulla data annunciata all’inizio dei lavori, la Ligne 3 del tram, quella che unisce l’aeroporto con Saint-Isidore e che attraversa la Plaine du Var entrerà in funzione.

Si tratta di 7 chilometri di percorso tramviario che consentiranno, tra l’altro, di raggiungere lo Stadio dell’Allianz Riviera e i grandi centri commerciali, in attesa dell’inaugurazione dell’Ikea.

Una buona notizia, senza dubbio, per i tifosi dell’OGC Nice che, a partire da metà del girone di andata del campionato, potranno raggiungere lo stadio in tram evitando le lunghe code in auto.
In occasione delle partite le corse saranno ulteriormente potenziate, proprio per venire incontro alle esigenze dei tifosi e convincerne la maggior parte a lasciare l’auto a casa.

La Ligne 3, lunga 7 chilometri, é costata poco più di 65 milioni di euro (con un risparmio di 20 milioni sulla spesa originariamente messa a bilancio), collegherà 6 nuove stazioni (Saint-Isidore, Stade, Eco Parc, Les Arboras-Université, La Plaine et Meridia) e si calcola che trasporterà quotidianamente 12 mila persone.

I tempi di attivazione delle Ligne 2 e 3 (ufficialmente si chiamano T2 e T3) sono ormai stretti: la Ligne 2 giungerà, a fine anno, sarà completata con i rossi tram che giungeranno al capolinea posto al porto.

Lavori durati in tutto 6 anni: nel 2013 vennero lanciati quelli della Ligne 2 e nel 2018 quelli della Ligne 3.

A fine 2019 tutto sarà concluso!

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium