/ Sport

Sport | 28 ottobre 2019, 08:00

Ligue 1: Monaco alla riscossa

Capocannoniere e vittoria a Nantes, il Monaco ora ci crede. Continua a perdere il Nizza che perde anche a Strasburgo. Paris Saint Germain a valanga sul Marsiglia

Nantes - Monaco, la gioia dei 500 tifosi che hanno seguito la squadra

Nantes - Monaco, la gioia dei 500 tifosi che hanno seguito la squadra

Dopo il mezzo disastro delle Coppe Europee (col solo Paris Saint Germain sugli scudi) e con le altre due di Champions (Lione e Lille) e le due di Europa League (Saint Etienne e Rennes) a rischio di esclusione, è ripreso, col solito copione, il campionato di Ligue 1, giunto all’undicesima giornata.

Con una novità che non si può che salutare con piacere, il Monaco, grazie anche a Wissam Ben Yedder che guida la classifica dei cannonieri con 9 reti all’attivo ed a Islam Slimani che ne ha realizzate cinque, è alla sua terza vittoria consecutiva.

Ne consegue, con un torneo che si gioca più per il secondo e il terzo posto che non per il primo, che i giocatori del Principato, oltre a sorpassare il Nizza, si trovano a quattro punti in classifica dal Nantes. In poche giornate la classifica si è quasi ribaltata e per i biancorossi si apre ora un torneo con uno scenario ben diverso rispetto a quello che era stato all’inizio.

Proprio venerdì il Monaco è andato a vincere a casa dei secondi della classe del Nantes grazie ad una rete di Ben Yedder.
Risultato: la classifica si accorcia e i giochi (fatta eccezione per il primo posto) non sono certo fatti.

Chi invece non riesce più a muovere la classifica è il Nizza che conosce un’altra “brutta” sconfitta in casa dello Strasburgo che fino ad ora non aveva fatto vedere nulla di buono. Non tira aria di crisi, la squadra aveva tanti (troppi) assenti, ma certo il “filotto” delle sconfitte impensierisce e soprattutto allontana in rossoneri dalla zona Europa League che era un obiettivo, sia pure detto a bassa voce.

Tra le gare del sabato, bella vittoria del Lille sul Bordeaux, mentre il Brest opposto al Digione e il Lione opposto al Metz non hanno avuto grosse difficoltà ad agguantare i tre punti. Pareggio, invece, in Montpellier – Angers e Reims – Nimes.

Fra le gare della domenica spicca la vittoria del Rennes sul Tolosa, mentre Saint Etienne e Amiens hanno diviso la posta. Nella gara della sera, il Paris Saint Germain si é sbarazzato del Marsiglia infliggendo un pesante 4-0, grazie a due doppiette di Mbappé e Icardi. Ora il vantaggio in classifica dei campioni di Francia sul Nantes si é portato a 8 punti.

Il prossimo turno, il dodicesimo, vivrà, venerdì 1° novembre, sull’anticipo tra Digione e Paris Saint Germain

Sabato 2 novembre poche gare di grande interesse, spiccano Nimes – Rennes e Tolosa – Lione alle quali faranno da contorno Amiens – Brest, Angers -  Strasburgo e Metz – Montpellier.

Domenica 3 novembre dopo Bordeaux – Nantes, scenderanno in campo, alla ricerca di punti, il Nizza contro il Reims e, nell’incontro clou della sera, il Monaco in casa del Saint Etienne.

Per i risultati dell’undicesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della dodicesima giornata clicca qui



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium