/ Business

Business | 05 novembre 2019, 13:13

Assicurazioni auto in Italia, dove si paga di più e dove meno?

L'assicurazione dell'auto è una delle voci più onerose da considerare per il mantenimento del veicolo e che maggiormente grava sul budget familiare

Assicurazioni auto in Italia, dove si paga di più e dove meno?

L'assicurazione dell'auto è una delle voci più onerose da considerare per il mantenimento del veicolo e che maggiormente grava sul budget familiare. I fattori che possono far pendere l'ago della bilancia verso un prezzo maggiore o minore sono l'età, le abitudini al volante e il sesso dell'assicurato, la cilindrata, l'alimentazione dell'auto, gli anni di guida, la residenza ecc.

Proprio la residenza è una voce che incide notevolmente sulla determinazione del premio. In base alla percentuale di incidenti e di furti, la polizza assicurativa può aumentare o diminuire a seconda della zona. Le regioni meridionali sono tra le più svantaggiate da questo punto di vista, mentre al nord il costo medio risulta più economico.

Una recente statistica, prendendo a campione un guidatore di 40 anni in prima classe di merito che deve assicurare un'auto da 10.000 euro, ha stilato una classifica basata su 14.000 preventivi.

In alcuni casi le differenze di prezzo sono davvero abissali a seconda delle zone. La provincia più cara risulta Prato con 598,55 euro, mentre la più economica è Belluno con 168,43 euro. In questo caso c'è una forbice di oltre 400 euro, ma i prezzi possono variare sensibilmente anche in città della stessa Regione, che distano solo poche decine di chilometri.

Gli automobilisti che risiedono nelle zone più "svantaggiate", devono innanzitutto seguire uno stile di guida attento e prudente, in modo da evitare incidenti con colpa e acquisire un profilo di guidatore virtuoso.

Per contenere i costi, il consiglio è fare un preventivo assicurazione auto su portali come UnipolSai, gruppo assicurativo solido e rinomato che si distingue per la capacità di garantire premi assicurativi competitivi e adattabili alle diverse necessità ed esigenze dei clienti. L' installazione della scatola nera, ad esempio, è un'ottima soluzione per ottenere un risparmio cospicuo sul preventivo finale della polizza auto.

Ritornando alla classifica dei prezzi delle polizze assicurative, nella "top ten" delle città più svantaggiate spiccano 4 province della Campania: Caserta (595,93 euro), Napoli (580,62 euro), Salerno (468, 28 euro) e Avellino (436,87 euro). Tra i primi 10 posti di questa poco onorifica classifica ci sono Crotone (501,08 euro), Reggio Calabria (450,01 euro), Lucca (414,24 euro), Catanzaro (407,37 euro) e Latina (398,11 euro).

Tra le città più "virtuose" dopo Belluno seguono: Aosta (184,18 euro), Vercelli (192,90 euro), Lecco (202,25 euro), Pordenone (206,81 euro), Oristano (207,85 euro), Trento (209,31 euro), Alessandria (211,05 euro), Mantova (212,59 euro) e Asti (212,72 euro).

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium