/ Altre notizie

Altre notizie | 21 novembre 2019, 07:00

Nizza ospita il congresso internazionale delle vittime del terrorismo

Per tre giorni, dibattiti che riuniranno le vittime di atti terroristici commessi in tutto il mondo ed esperti internazionali

Il memoriale al Jardin Massena

Il memoriale al Jardin Massena

Da oggi fino a sabato 23 novembre 2019, la città di Nizza ospita l'VIII° Congresso internazionale delle vittime del terrorismo.

Dopo Bogotà, Madrid, Valencia, Salamanca, Medellin e per la seconda volta dopo Parigi nel 2011, il Congresso internazionale delle vittime del terrorismo si terrà in Francia.

E’ a Nizza, una città martire, che l'Associazione francese delle vittime del terrorismo (AfVT) e il suo presidente Guillaume Denoix di Saint Marc hanno deciso di organizzare, per tre giorni, dibattiti che riuniranno le vittime di atti terroristici commessi in tutto il mondo ed esperti internazionali.

Il primo Congresso internazionale delle vittime del terrorismo è stato organizzato nel 2004 a Madrid.

Il Congresso internazionale delle vittime del terrorismo ha un duplice obiettivo: far sentire la voce delle vittime e far riconoscere il loro status dalla società e dalle autorità.

L'Associazione francese delle vittime del terrorismo aiuta ogni giorno le vittime di attacchi con un supporto psicologico e legale personalizzato ed offre supporto nelle procedure legali, amministrative e giudiziarie.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium