/ Altre notizie

Altre notizie | 11 novembre 2019, 07:00

Nizza ricorda l’armistizio che pose fine alla Prima Guerra Mondiale

Una cerimonia commemorativa è prevista, questa mattina, in omaggio ai caduti per la Francia al Monument aux Morts de Rauba Capeù

Monument aux Morts, Nizza

Monument aux Morts, Nizza

Oggi in Francia è festa nazionale: si celebrano i centouno anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale.

L’armistizio venne infatti firmato l’11 novembre 1918.

Una cerimonia commemorativa è prevista, questa mattina, in omaggio ai caduti per la Francia al Monument aux Morts di Rauba Capeù.

Alle ore 10, alla presenza di Bernard Gonzalez, Prefetto delle Alpes-Maritimes, Christian Estrosi, Sindaco di Nizza e del Generale Rémy Cadapeaud, Comandante della scuola di fanteria, Adjoint au Général commandant des écoles militaires de Draguignan, verrà riavvivata la Fiamma del Ricordo e si svolgerà una suggestiva cerimonia.

Si tratto di una Guerra di frontiere, di usura e di trincee, la Prima Guerra Mondiale si sviluppò con una lunga serie di battaglie fra le più sanguinose della storia.
La vittoria degli Alleati venne sancita con l’armistizio dell’11 novembre 2018.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium