/ Eventi

Eventi | 20 novembre 2019, 19:00

L’Andrea Chénier di Giordano apre la stagione all’Opéra

Ad esibirsi l’Orchestre Philharmonique de Nice e il Chœur de l’Opéra de Nice diretto da Giulio Magnanini. Il ruolo di Andrea Chénier sarà interpretato dal tenore Luciano Ganci. Le date

Andrea Chénier

Andrea Chénier

La stagione lirica di Nizza affida la propria apertura all’Andrea Chenier di Umberto Giordano.

Combinando abilmente personaggi di fantasia e personaggi storici, Andrea Chénier, del compositore italiano Umberto Giordano, è ai vertici del repertorio delle opere chiamate "veristes", vale a dire i cui opuscoli sono basati su fatti reali e non su miti o leggende: una tendenza molto popolare negli anni a cavallo tra il XIX° e il XX° secolo.

L’opera è ambientata al tempo del terrore, durante la Rivoluzione francese, quando la ghigliottina “lavorava” incessantemente a Parigi tagliando le teste di quanti erano anche solo sospettati di aderire alla causa dei “Sans Culottes”, senza fare differenze tra uomini, donne, vecchi o adolescenti.

Sul palco del Teatro dell'Opera di Nizza, André Chénier confesserà il suo amore a Madeleine, affronterà il suo rivale Gerard, un fervente discepolo di Robespierre che lo manderà a comparire, sotto un'accusa fallace, davanti al Tribunale rivoluzionario che di solito pronunciava solo un unico verdetto: “morte”.

La rivoluzione non ha bisogno di un poeta" affermerà, durante il processo, il pubblico ministero Fouquier-Tinville.
Nella cella in attesa della morte, Chénier scriverà gli ultimi versi, forse i più belli, per proclamare la sua passione ...

Umberto Giordano ha dato alla sua musica tutta la forza necessaria per evocare il terrificante turbine di un tempo straordinario e tutta la sensibilità e la finezza necessarie per dare vita a personaggi straordinari.

Ad esibirsi l’Orchestre Philharmonique de Nice, sotto la direzione di György G. Rath, e il Chœur de l’Opéra de Nice diretto da Giulio Magnanini.

Il ruolo di Andrea Chénier sarà interpretato da Luciano Ganci (tenore), quello di Madeleine de Coigny di Cellia Costea (soprano) mentre Carlos Almaguer (baritono) interpreterà il personaggio di Gerard

Andrea Chénier di Umberto Giordano

  • Dramma storico in quattro atti
  • Libretto di Luigi Illica
  • Prima rappresentazione a La Scala di Milano il 28 marzo 1896
  • Edizione coprodotta con l’Opéra de Tours
  • Direction musicale György G. Ráth
  • Mise en scène Pier Francesco Maestrini
  • Assistante mise en scène Daniela Zedda
  • Scénographie Nicola Boni
  • Costumes Luca Dall’Alpi
  • Lumières Bruno Ciulli
  • Chorégraphie Elodie Vella


Interpreti

  • Andréa Chénier: Luciano Ganci
  • Gérard: Carlos Almaguer
  • Madeleine de Coigny: Cellia Costea
  • Bersi: Kamelia Kader
  • Comtesse / Madelon: Emanuela Pascu
  • Roucher: Frédéric Cornille
  • Pietro Fléville /Fouquier Tinville: Richard Rittelmann
  • Matthieu: Serban Vasile
  • L’incroyable: Luca Lombardo
  • L’abbé: Frédéric Diquero
  • Orchestre Philharmonique de Nice
  • Chœur de l’Opéra de Nice


Date

  • Venerdì 22 novembre ore 20
  • Domenica 24 novembre ore 15
  • Martedì 26 novembre ore 20
  • Giovedì 28 novembre ore 20


L’Opéra di Nizza si trova in Rue Saint-François de Paule 4

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium