/ Eventi

Eventi | 22 novembre 2019, 10:00

“Rosa è la vita”, una mostra al Musée d'Art Naïf

Fino al 20 aprile 2020. La mostra svela l’arte naif aiutando a scoprirne la filosofia di vita e la vicinanza alle questioni sociali più contemporanee

Musée d'Art Naïf di Nizza

Musée d'Art Naïf di Nizza

Il Musée d'Art Naïf di Nizza propone, fino al 20 aprile 2020, una mostra dal titolo “#roseestlavie”.

"Rosa, colore della festa e della gioia, rosa, - come il rosso e il verde, il rosa come l'arancio e il blu ... Rosa è vita ...", queste parole di Anatole Jakovsky sono il punto di partenza della nuova esposizione che propone il Museo d’Arte Naif di Nizza.

La mostra invita a seguire il percorso e l’analisi proposti da Anatole Jakovsky critico d’arte e collezionista.

"Questa pittura della domenica non può che essere rosa! Vale a dire bella, bella a tutti i costi! Bella e soleggiata. Non piove mai ... Sì, le rose sono rosa, rosa sono le nuvole, rosa sono gli alberi e i giardini, rosa sono case, rosa sono stagioni ... Rosa, colore di festa e di gioia…”.

Lo scopo della mostra è di riprendere visivamente i luoghi comuni che vengono spontaneamente in mente quando si affronta l'Arte naïf al fine di svelarne la sua filosofia di vita e la sua vicinanza alle questioni sociali più contemporanee (salvaguardia delle relazioni umane e tutela dell'ambiente in particolare).

La mostra si sviluppa su due livelli

Primo livello
Il percorso della mostra inizia con una sala introduttiva su "Un mondo di piccole comunità amichevoli in un ambiente naturale protetto".
La pittura naïf si offre come uno specchio capovolto del mondo ed esprime una visione particolare dello stare insieme, della condivisione e della fraternità, mettendo in scena attività che escludono ogni consumismo.

Secondo livello
"... connesso ai vivi", sottolinea lo stare insieme, il vivere in comunità proponendo il punto di vista del lavoro e dell'economia autarchica o semi-autarchica"

Il Musée d'Art Naïf si trova a Nizza al Château Sainte-Hélène in Avenue de Fabron 23.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium