/ Sport

Sport | 09 dicembre 2019, 08:00

Ligue 1: Babbo Natale “anticipa” i doni, vincono Nizza e Monaco

Le due squadre della Costa si aggiudicano gli incontri contro Metz e Amiens. In settimana tornano le coppe, solo il Paris Saint Germain non ha problemi

Nizza - Metz, una fase di gioco (fase tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nizza - Metz, una fase di gioco (fase tratta dal sito dell'OGC Nice)

Godiamoci il risultato, almeno quando si vince.
E’ il ragionamento che devono aver fatto molti dei tifosi del Nizza e del Monaco, squadre che hanno vinto, anche con un discreto scarto, gli incontri casalinghi previsti dal calendario per la diciassettesima giornata di Ligue 1.

Il Nizza ha avuto ragione del Metz per 4 a 1, ha dominato l’incontro ed ha riscattato la figuraccia di Saint Etienne, ma ha perso, non si sa ancora per quanto tempo, Atal, uno dei suoi uomini migliori.

Il Monaco dopo un incontro nel quale lo sbadiglio appariva l’unica opportunità per far passare il tempo, in pochi minuti ha infilato 3 volte l’Amiens migliorando, di molto, la propria classifica generale.
In un torneo fluido come quello francese, due vittorie consecutive sono in grado di fare la differenza in classifica generale.

Vittoria per nulla scontata del Paris Saint Germain sul difficile terreno di Montpellier con tre reti realizzate da Neymar, Mbappé e Icardi (noblesse oblige…), così come hanno vinto anche le altre due squadre impegnate in Champions. Il Lione ha infilato, fuori casa, 4 volte il Nimes e il Lille ha avuto ragione del Brest.

Perde terreno l’Angers che esce sconfitto dallo stadio di Rennes, mentre lo Strasburgo prende un brodino caldo battendo e inguaiando il Tolosa.

Tra le gare della domenica spiccano la bella vittoria del sorprendente Reims sul Saint Etienne e l'importante balzo in classifica del Nantes, grazie alla vittoria sul Digione. Nessuna sorpresa, nell'incontro della sera, a Marsiglia, con l'Olimpique che, battendo il Bordeaux, conserva il secondo posto in classifica, con 6 punti di vantaggio sul Lille.

In settimana si disputerà l’ultima giornata dei gironi di Champions e di Europa Ligue.
In Champions il Lione, martedì 10 dicembre, dovrà assolutamente battere il Leipzig e attendere il risultato di Benfica – Zenit per conoscere la propria sorte.
Sempre martedì il Lille, ormai eliminato, giocherà il suo ultimo incontro in casa del Chelsea e darà l’addio a tutti i tornei europei (Aiax – Valencia l’altra gara del girone H).

Mercoledì 11 dicembre, infine, il Paris Saint Germain, già qualificato, riceverà il Galatasaray, mentre il Real Madrid, pure qualificato, scenderà in campo a Brugge.

Giovedì 12 dicembre, in Europa League, il Rennes, già eliminato, incontrerà la Lazio e il Saint Etienne, pure eliminato, se la vedrà col Wolfsburg.

Poi sarà nuovamente campionato con la diciottesima giornata.

Venerdì 13 dicembre s’inizierà con Lille – Montpellier. Fra le gare di sabato 14 dicembre il Nizza cercherà la vittoria sul non irresistibile terreno del Brest, mentre il Monaco viaggerà alla volta di Angers per incontrare una compagine che nelle ultime giornate ha perso molto dello smalto che l’aveva contraddistinta nell’avvio del torneo. Completano il tabellino: Metz – Marsiglia, Amiens – Digione, Nimes – Nantes e Tolosa – Reims.
Domenica 15 dicembre, infine, Bordeaux – Strasburgo e Lione - Rennes anticiperanno lo scontro serale tra Saint Etienne e Paris Saint Germain.
  
Per i risultati della diciassettesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della diciottesima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium