/ Eventi

Eventi | 14 dicembre 2019, 20:19

La Festa di Natale del Comites rende le feste degli italiani a Monaco più vive

La Festa di Natale edizione 2019 si è svolta venerdì 13 dicembre al Grimaldi Forum ed è stata un successo oltre le aspettative

La Festa di Natale del Comites rende le feste degli italiani a Monaco più vive

L’esecuzione degli inni nazionali di Italia e di Monaco, la conduzione del Presidente del Comites Ezio Greggio, sul palco con Maurizio DiMaggio di Radio Monte Carlo, la trascinante comicità di Uccio De Santis, l’emozionante concerto dei 180 cantanti dell’Italian Gospel Choir, magistralmente diretti dal Maestro e cantante Alessandro Pozzetto e dal Presidente della formazione musicale Francesco Zarbano, accompagnati dalla loro orchestra, sono stati la formula vincente di una serata strepitosa. Quasi due ore di spettacolo a ritmo incalzante, dedicate ai residenti italiani del Principato di Monaco.

La Festa di Natale edizione 2019 si è svolta venerdì 13 dicembre al Grimaldi Forum ed è stata un successo oltre le aspettative. Soddisfazione del Comites e dell’Ambasciata d’Italia per un evento che ha richiesto mesi di organizzazione e preparativi. “Ne è valsa la pena - ha dichiarato il Presidente del Comites Ezio Greggio al termine dello spettacolo - Ringrazio di cuore tutti i membri del mio Comites per l’impegno, S.E. l’Ambasciatore d’Italia a Monaco Cristiano Gallo per il grande supporto, tutte le autorità monegasche che hanno accettato il nostro invito e ringrazio soprattutto il pubblico per la partecipazione e per i tanti applausi che ci hanno dedicato. Per noi è la testimonianza più tangibile del successo della serata che abbiamo voluto organizzare quest’anno”.

Sull’onda del grande consenso ottenuto lo scorso con il concerto del Maestro Andrea Morricone, il Comites ha proposto un’altra Festa di Natale davvero speciale per gli italiani di Monaco e anche per i tanti monegaschi che hanno raccolto l’invito a partecipare e le cui origini, affettive e familiari, sono indissolubilmente legate all’Italia.

Anche la scelta della Sala Prince Pierre del Grimaldi Forum si è rivelata adatta per poter accogliere un cast artistico così numeroso e senza precedenti, oltre che di altissima qualità, che ha conquistato gli spettatori non solo strappando applausi e risate, ma coinvolgendoli a più riprese durante lo spettacolo e addirittura facendoli cantare nel finale. Mille voci si sono levate per intonare due canzoni immortali nel repertorio dell’Italian Gospel Choir: “Volare (Nel Blu Dipinto Di Blu)” e “Oh, Happy Day”.

Una bella serata, carica di emozione e che lascia un ricordo di un momento di grande condivisione. Monaco e Italia hanno fatto un tutt’uno in questa occasione, andando probabilmente oltre le relazioni diplomatiche e di ospitalità, come ha anche sottolineato sul palco il Segretario di Stato Jacques Boisson, quando, riportando le parole di S.A.S. il Principe Alberto II, rivolte a tutta la Comunità Italiana del Principato, ha parlato di “Grande amicizia del Sovrano, anche personale, nei confronti degli Italiani”.

Il pubblico ha risposto calorosamente ai messaggi di augurio dell’Ambasciatore d’Italia S.E. Cristiano Gallo e delle altre autorità monegasche, invitate sul palco dal Presidente del Comites Ezio Greggio: Monsignor Bernard Barsi, Arcivescovo di Monaco e Laurent Anselmi, Ministro degli Esteri e della Cooperazione.

Tra gli altri momenti significativi di questa festa c’è stato il grande applauso all’inizio dedicato ad Ezio Greggio, balzato sulle prime pagine di tutti i principali quotidiani e telegiornali italiani, per il suo non scontato rifiuto alla cittadinanza onoraria di Biella, in difesa di Liliana Segre, testimone dell’Olocausto. Poi il commovente ricordo che la Vicepresidente del Comites, Anna Rita Longo, ha dedicato al marito e compianto Gabriele Longo, che fu membro e Tesoriere del Comites. Quindi, i riconoscimenti assegnati ai giovani sportivi italiani residenti nel Principato, che si sono distinti per i risultati ottenuti nel 2019 in varie discipline sportive. Applaudita anche l’esibizione musicale del cantante Alessandro, 22 anni, promettente talento italiano, che ha presentato in anteprima la nuova canzone “Just My Type” e il precedente singolo “Permission”. Sta lavorando al suo progetto musicale a New York.

Il Comites ringrazia tutti gli sponsor che, grazie alla loro partecipazione, hanno contribuito alla riuscita dell’evento.

 

LE AUTORITÀ PRESENTI

Mons. Bernard BARSI – Arcivescovo di Monaco

Brigitte BOCCONE-PAGES – Vice Presidente Conseil National

Laurent ANSELMI - Ministro degli Esteri e della Cooperazione

S.E. Cristiano GALLO - Ambasciatore d'Italia a Monaco

Ezio Greggio – Presidente del Comites

Jacques BOISSON et Madame – Segretario di Stato

Jean-Marc DEORITI-CASTELLINI – in rappresentanza del Sindaco di Monaco Georges MARSAN.

Jacques PASTOR – Resp. Patrimonio e Tradizioni per il Comune di Monaco.

Michel-Yves MOUROU – Consigliere Privato del Principe

S.E. Henri FISSORE – Presidente del Consiglio d’Amministrazione del Grimaldi Forum

Fulvio GAZZOLA e Signora - Sindaco di Dolceacqua

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium