/ Sport

Sport | 23 dicembre 2019, 08:00

Ligue 1: per Nizza, Monaco e Marsiglia è un Buon Natale!

Il torneo è giunto al giro di boa con le squadre del sud est che sembrano aver trovato la marcia giusta. La “palla” passa alle società impegnate nel mercato invernale

Il "Buon Natale" dei giocatori dopo Nice - Tolosa (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Il "Buon Natale" dei giocatori dopo Nice - Tolosa (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Finisce il girone di andata nel modo migliore per le squadre della Costa Azzurra e della regione PACA.
Vincono tutte e tre e fanno un bel salto in classifica, andando ad occupare la parte sinistra della graduatoria.

Tre vittore che lasciano un poco di amaro in bocca, ma che consegnano tre squadre al girone di ritorno con la concreta speranza che possano raggiungere traguardi importanti.

Il Nizza ha avuto ragione, con un netto 3 a 0, del Tolosa ultimo in classifica e attende ora “importanti” rinforzi dal mercato invernale, il primo che la nuova società, subentrata a poche ore dall’inizio del campionato, potrà operare per cercare di raggiungere l’obiettivo di staccare un biglietto per l’Europa.

Pure il Monaco, squadra dalle enormi potenzialità, in attesa che la società decida se è giunta l’ora del cambio di allenatore, nel momento più difficile, dopo l’eliminazione dalla Coppa di Lega, ha battuto con un perentorio 5 a 1 una delle protagoniste del torneo, il Losc Lille.

Il Marsiglia, infine, ormai solo al secondo posto ha regolato per 3 a 1 il Nimes e mantiene intatti i 5 punti di vantaggio sul Rennes che, a sua volta, ha regolato il Bordeaux.

Lassù, in vetta, il Paris Saint Germain continua il suo “campionato a parte” e, con le reti dei suoi “soliti” Mbappé, Neymar e Icardi, ha inguaiato l’Amiens, ora terz’ultimo in classifica.

Se lo scorso turno era stato caratterizzato dal crollo del fattore campo, questa volta il fenomeno è stato invertito e il solo Angers (dopo aver vissuto nelle ultime giornate momenti difficili) è andato a vincere, oltre a rompere le uova nel paniere, a Nantes.

Continua la rincorsa dello Strasburgo, vincitore sul Saint Etienne: la squadra, dopo aver conosciuto momenti difficili, ha ingranato la marcia giusta ed ora è undicesimo a pari punti con Nizza.

Chi invece continua a faticare e a perdere posizioni in classifica, è il Lione, futuro avversario della Juventus in Champions League: solo un pareggio a Reims, col girone di andata chiuso al dodicesimo posto.

Ottima vittoria del Montpellier sul Brest, mentre Digione e Metz hanno diviso la posta in una gara che aveva il sapore dello spareggio nella gara per non retrocedere in Ligue 2.

Ora il torneo si concederà una lunga vacanza per le festività di fine anno.
La prima giornata di ritorno si disputerà nel weekend fra venerdì 10 e domenica 12 gennaio 2020.

A salutare per primi il nuovo anno saranno Rennes e Marsiglia: un bell’incontro, importante per i risvolti di classifica.
Il Nizza scenderà in campo ad Angers e il Monaco se la vedrà, nella capitale, col Paris Saint Germain.
     
Per i risultati della diciannovesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della ventesima giornata clicca qui


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium