/ Altre notizie

Altre notizie | 08 gennaio 2020, 18:00

En grève! Tutto fermo a Nizza

Domani, giovedì 9 gennaio, sciopero nei trasporti, i tram resteranno nei depositi. Gratuiti i parcheggi lungo le strade

Una manifestazione a Nizza

Una manifestazione a Nizza

Non cenna a tranquillizzarsi la tensione sociale generata dal disegno di legge di modifica del sistema pensionistico in Francia.

Domani, giovedì 9 gennaio, sarà una giornata difficile per chi dovrà spostarsi utilizzando i mezzi pubblici.

Ligne d’Azur, che gestisce i trasporti a Nizza, ha comunicato quali saranno le linee che funzioneranno regolarmente e sono ben poche.

Non è previsto, per tutta la giornata, alcun servizio sulle seguenti linee:

  • Lignes de tramway L1, L2 e L3.
  • Les lignes de bus 5, 6, 7, 8, 11, 12, 14, 15, 16, 17, 18, 20, 21, 30, 32, 33, 35, 36, 37, 38, 57, 64, 87, CADAM (Est e Semi direct).
  • Les lignes scolaires: C, E et P.

Dovrebbero invece funzionare regolarmente, sia pure con qualche “perturbazione” le seguenti linee di bis:

  • 22, 59, 65, 67, 68, 69, 73, 77, 78, 85, 86, 88, 91, 92, 706,
  • Lignes Express 1 et 2,
  • Scolaire K, T Scolaire Gilette, Scolaires 510a, 510b, 510c, 510d, Lignes à la Carte C4, C6, C7, C8, C10 et Haut Pays.

Il comune di Nizza, conformememente a quanto deciso in Consiglio Municipale, ha comunicato che domani, giovedì 9 gennaio, sarà gratuita, per tutta la giornata, la sosta lungo le strade, anche negli spazi normalmente a pagamento.



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium