/ Altre notizie

Altre notizie | 12 gennaio 2020, 19:00

L’originalità dei bifacciali, conferenza al Museo della preistoria

L’appuntamento è per mercoledì 15 gennaio. Il bifacciale è un utensile di pietra ritrovato spesso tra i reperti di origine umana nei siti abitativi protostorici

Bifacciale

Bifacciale

Il bifacciale (detto anche amigdala, per la caratteristica forma a mandorla) è un utensile di pietra in genere di forma ovale o triangolare, spesso scheggiato e lavorato allo scopo di renderlo tagliente o appuntito a una estremità, ritrovato spesso tra i reperti di origine umana nei siti abitativi protostorici. Così Wikipedia su questo utensile che sarà oggetto di una conferenza sul tema ”Una singolarità del territorio nizzardo? Originalità dei bifacciali di Terra Amata nel contesto dell'Acheuleano europeo”.

La conferenza su un argomento di assoluto interesse e che riguarda i reperti storici e le prime tracce di vita umana nel territorio nizzardo è in programma mercoledì 15 gennaio 2020 alle ore 18 al Musée de Préhistoire di Terra Amata.
Frutto di una tesi di dottorato dedicata all'analisi funzionale dei “biface” nel Sud della Francia, questa conferenza si propone di mettere in prospettiva i risultati ottenuti riguardo ai bifacciali di Terra Amata.

Sarà un'opportunità per discutere in modo più ampio dei concetti funzionali associati ai “biface” e di mettere sotto una luce nuova tesi ormai datate.
La conferenza sarà a cura di Cyril Viallet, docteur en Préhistoire.
L’ingresso è libero.

Il Musée de Préhistoire de Terra Amata si trova in Boulevard Carnot 25 a Nizza ed è comodamente raggiungibile col tram ligne 2, capolinea al porto di Nizza.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium