/ Ambiente

Che tempo fa

Cerca nel web

Ambiente | 24 gennaio 2020, 07:21

Principato di Monaco : Carabinieri del Principe e Pompieri firmano il patto nazionale per la transizione energetica

Carabinieri e Vigili del Fuoco rappresentano la centesima entità a firmare il patto nazionale per la transizione energetica

Principato di Monaco : Carabinieri del Principe e Pompieri firmano il patto nazionale per la transizione energetica

Il Principato di Monaco, la piccola nazione a pochi chilometri dalla nostra provincia, è sempre più green. Mentre il Governo del Principe continua a lavorare nella direzione ecologica nei lavori e nelle installazioni, anche la forza pubblica prende la stessa strada.

Il corpo dei Carabinieri del Principe ed i Vigili del Fuoco, hanno firmato il patto nazionale per la transizione energetica. La firma, alla presenza del Principe Alberto, è stata apposta dal colonnello Tony Varo e dal Ministro dell’Ambiente  Marie-Pierre Gramaglia insieme a quello dell’Interno, Patrice Cellario. Con loro anche Annabelle Jaeger-Seydoux, direttrice della missione per la transizione Energia.

Carabinieri e Vigili del Fuoco rappresentano la centesima entità a firmare il patto nazionale per la transizione energetica e, nel corso della cerimonia Anthony De Sevelinges, capo del servizio di manutenzione degli edifici pubblici, ha presentato i pannelli fotovoltaici, recentemente installati sul tetto della caserma di Fontvieille.

Ha anche confermato che, la produzione di energia dai pannelli, consente alle strutture di essere autonome. Il Ministro Marie-Pierre Gramaglia ha ricordato che "Queste sono sfide che sono all’altezza dell'emergenza climatica che stiamo vivendo. L'impegno dei Carabiniers du Prince e dei pompieri è un segnale forte, soprattutto perché so che la vostra motivazione è alta e che non è datata solo ad oggi”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium