/ Eventi

Eventi | 28 gennaio 2020, 18:00

Le opere di Florence Fabris sui muri delle Puces de Nice

La mostra sarà visibile fino a quando gli elementi naturali e il passare del tempo lo consentiranno

Florence Fabris

Florence Fabris

Dal 2017, dei pannelli sono stati installati sulle facciate esterne dei Puces de Nice per ospitare delle “mostre effimere”: in questo momento è la volta delle opere di Florence Fabris.

In occasione del 40° anniversario della scomparsa di Tex Avery, il creatore dei personaggi Bugs Bunny, Daffy Duck, Taz, Droopy, Porky Pig, Elmer Fudd, Sam le Pirate, Florence Fabris ha prodotto un progetto originale di 12 grandi opere formato (80x120 cm) che s’incentrano sul tema di Looney Tunes alla scoperta della bellezza della città di Nizza e dei suoi luoghi emblematici (Quai Rauba Capeu, Negresco, Casino Ruhl, Opéra de Nice).

L'artista evidenzia l'identità di Nizza attraverso parole, proverbi ed espressioni in nizzardo, immortalate in uno stile retrò su un mezzo moderno: il social network "Nissagram".

Nata  a Parigi, Florence Fabris si stabilì a Nizza fin dall'adolescenza. Una nizzarda adottiva la cui anima artistica fiorisce sulla Costa Azzurra, la sua regione del cuore. Autodidatta, esprime la sua visione del mondo attraverso il disegno, la pittura, la scultura. La sua impronta artistica consiste in forme grafiche contemporanee  con colori pop. Un universo cromatico poliedrico ispirato alla street art, in cui l'artista colloca la sua tavolozza.

La mostra, che esce dalla solita cornice della galleria, con le opere visibili a tutti quelli che passano per strada, sarà visibile fino a quando gli elementi naturali e il passare del tempo lo consentiranno.

Le Puces de Nice si trovano sul Quai Lunel al Porto di Nizza.




Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium