/ Business

Business | 20 febbraio 2020, 19:00

Immobiliare: il settore è in ottima salute e il 2019 è stato un anno record

Aumentate le transazioni cresciute del 12%. Buoni risultati anche nel “nuovo”

Case di Nizza

Case di Nizza

Bello fisso sul settore immobiliare, il 2019 si è rivelato un anno eccezionale.
Lo ha confermato il Presidente dell’Observatoire Immobilier d’Habitat, Jean-Marie Ebel che ha sottolineato come, lo scorso anno, nel Dipartimento delle Alpi Marittime il numero delle transazioni immobiliari sia aumentato nel 12% rispetto all’anno precedente che già aveva registrato un record.

In termini assoluti le transazioni sono state 15.323, il 70% delle quali con un prezzo fissato al metro quadrato inferiore a 4 mila euro.

Incrementati i valori medi, che si sono assestati sui 4.100 euro al metro quadrato con buoni affari un po’ in tutti i segmenti di offerta degli appartamenti “esistenti”.

Anche il settore del “nuovo” ha segnato una sostanziale conferma rispetto all’anno precedente: 4.886 vendite rispetto alle 4.882 del 2018 col valore a metro quadrato che si è assestato su una media di 5.600 euro.









Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium