/ Sport

Sport | 24 febbraio 2020, 08:00

Ligue 1: manca il carattere a Monaco e Nizza che non vanno oltre il pareggio. Peggio ancora il Marsiglia che perde in casa, mentre continua il duello tra Lille e Rennes

Le squadre del Sud Est in difficoltà in una giornata che, sulla carta, era favorevole. Polemiche e fischi a Nizza. Mercoledì Lione – Juventus per la Champions

Nizza - Brest, una fase della ventiseiesima giornata (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nizza - Brest, una fase della ventiseiesima giornata (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Un  torneo per nulla scontato, quello che si sta disputando un Francia. Ne sa qualcosa il Marsiglia, solo soletto al secondo posto, che ha dovuto alzare bandiera bianca, fra le mura amiche, contro il Nantes che certo non sta brillando. Un risultato inatteso che non compromette la marcia dei “mediterranei” verso la Champions, ma che fa scattare qualche campanello di allarme.

Campanelli che suonano a ripetizione a Nizza: i rossoneri, in vantaggio di due reti, si sono fatti raggiungere, tra i dischi di parte del pubblico, dal non irresistibile Brest. Per l’OGC Nice un torneo a corrente alternata che non riesce a decollare e con le coppe europee che si allontano sempre di più.
Alla vigilia dei sedicesimi di finale della Champions, il Lione, in buona salute, è andato a vincere in casa del Metz.

Paura di vincere per il Monaco che manca i tre punti a Digione e qualche polemica per problemi di carattere che ogni tanto riemergono e fanno perdere posizioni in classifica. Belle vittorie dell’Angers sul Montpellier e, soprattutto, del Lille in casa del “negletto” Tolosa.

Fra le gare disputate ieri, domenica 23 febbraio, da segnalare la vittoria del Rennes sul Nimes: continua così la “volata” con il Lille a caccia del terzo posto disponibile per la Champions del prossimo anno. Pareggio tra Saint Etienne e Reims, con i padroni di casa che precipitano a due soli punti da Nimes e Digione appaiate al terz’ultimo posto. Tutto come da pronostico, infine, nella caputale col Paris Saint Germain che ha regolato il Bordeaux.

In settimana una delle due squadre francesi rimaste in lizza nelle coppe europee, il Lione, incontrerà la Juventus per i sedicesimi di finale di Champions League. L’altra squadra, il Paris Saint Germain, la scorsa settimana ha ceduto di misura in casa del Borussia Dortmund nella gara di andata.

Il campionato di Ligue 1 riprenderà, con la ventisettesima giornata, venerdì 28 febbraio con un derby importante per la classifica: Marsiglia – Nimes, un testa coda sulla carta (ma solo sulla carta…) dall’esito scontato.

Sabato 29 febbraio il Monaco riceverà il Reims e cercherà di riprendere consuetudine con la vittoria. Una giornata abbastanza interlocutoria, con gare che potrebbero anche vedere soccombere il fattore campo. Si giocheranno Tolosa - Rennes , Amiens – Metz e Brest – Angers dove la lotta per la salvezza sarà ben presente nella testa dei giocatori, col solo Rennes alla ricerca di punti i  previsione delle coppe europee. Bella gara si prospetta, invece, tra Montpellier – Strasburgo, mentre dovrebbe toccare al Digione il ruolo di agnello sacrificale in casa del Paris Saint Germain.

Tre gare di forte interesse si giocheranno, invece, domenica 1° marzo.
Il Nizza sarà di scena a Bordeaux, mentre completeranno il tabellino Nantes – Lille e il derby Lione – Saint Etienne.

Poi per quattro squadre nemmeno il tempo di fiatare, toccherà infatti alle semifinali di Coppa di Francia: il  3 marzo saranno
disputate Lione – Paris Saint Germain e Saint Etienne – Rennes.

Per i risultati della ventiseiesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della ventisettesima giornata clicca qui


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium