/ Altre notizie

Altre notizie | 28 febbraio 2020, 08:30

Coronavirus: ripercussioni su due bandi UIBM

Differiti i termini della scadenza di presentazione delle domande per DISEGNI+4 e Proof of Concept

Coronavirus: ripercussioni su due bandi UIBM

Differiti i termini della scadenza di presentazione delle domande per DISEGNI+4 e Proof of Concept

Negli ultimi giorni si è reso necessario adottare misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus pertanto le Autorità territoriali competenti hanno imposto una limitazione delle attività lavorative, compresi gli uffici pubblici, le attività commerciali e i servizi di pubblica utilità in diverse aree del territorio italiano.

In conseguenza a tali doverose limitazioni, molte imprese delle aree a rischio contagio trovano difficoltà ad aderire tempestivamente alle procedure a sportello del bando Disegni +4, cosi come gli atenei nelle aree soggette a misure restrittive si trovano dunque impossibilitati a partecipare al bando PoC.

Vista la complessa situazione, il Mise si è trovato costretto a differire i termini dei bandi di imminente scadenza, Disegni +4 e Poc, rientranti nella categoria delle misure finalizzate alla valorizzazione dei titoli di proprietà industriale e al trasferimento tecnologico delle attività di Ricerca & Sviluppo dal mondo della ricerca al mondo imprenditoriale.

Il bando Disegni +4, adottato con il Decreto Direttoriale del 26.11.2019 con la finalità di sostenere la capacità innovativa delle Piccole Medie Imprese attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni e modelli industriali, prevedeva l’apertura dei termini di presentazione delle domande alle ore 9:00 del 27.02.2020.

Il Decreto Direttoriale del 25.02.2020 ha fissato un nuovo termine di presentazione delle domande alla misura Disegni +4 a partire dalle ore 9:00 del 19.03.2020 fino ad esaurimento delle risorse disponibili sarà possibile la compilazione del form online, disponibile sul sito www.disegnipiu4.it.

Il bando PoC 2020, adottato con il Decreto Direttoriale del 26.11.2019, ha l’obiettivo di valorizzare i titoli di proprietà industriale detenuti dai seguenti soggetti appartenenti al mondo della ricerca (Università italiane, Enti Pubblici di Ricerca (EPR) italiani, Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS). Il Decreto Direttoriale del 25.02.2020, ha fissato un nuovo termine ultimo per la presentazione dei programmi, allo scadere del quale essi si considerano irricevibili, alle ore 24.00 del 19.03.2020.

Consigliamo di tenersi aggiornati seguendo le notizie riposare sul sito UIBM

https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/

Se avete un’invenzione/idea da sviluppare oppure vi piacciono le invenzioni, le novità che l’ingegno umano genera seguite la rubrica www.torinoggi.it/sommario/argomenti/idee-in-sviluppo.html curata in collaborazione con Novain Srl, pronta a fornire un supporto a 360° dalla valorizzazione dell’idea fino alla produzione e distribuzione del prodotto ricavato dalla stessa idea. Per maggiori informazioni e fissare un incontro gratuito, visitare il sito www.novain.eu oppure inviare una mail a info@novain.eu.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium