/ Politica

Politica | 12 marzo 2020, 18:00

Elezioni Municipali: potrebbe vincere il coronavirus. In vista un rinvio?

Una campagna elettorale soprattutto affidata alle reti sociali. Minuziose misure sanitarie previste nei 242 seggi cittadini. Tutte le liste elettorali in lizza nel Dipartimento delle Alpi Marittime

Tabelloni elettorali a Nizza (foto di Ghjuvan Pasquale)

Tabelloni elettorali a Nizza (foto di Ghjuvan Pasquale)

Sono 215 569 i potenziali elettori delle Municipali che si svolgeranno a Nizza domenica prossima, 15 marzo, in un clima inedito e fra molte preoccupazioni ed altrettante raccomandazioni.

Nelle ultime ore la televisione francese s'interroga sul contenuto del messaggio, a reti riunite, del Presidente Emmanuel Macron previsto per questa sera alle 20: potrebbe essere annunciato il rinvio delle elezioni in tutta la Francia (con non pochi problemi anche di ordine costituzionale) o almeno in alcune aree dove il coronavirus ha creato situazioni preoccupanti (decisione attuabile con un'ordinanza del Ministro delle Solidarietà e della Salute). Potrebbe trattarsi, secondo altri, solo di un punto sulla situazione che si sta appesantendo, con l'adozione di nuove misure quali il passaggio al livello 3 del sistema di allerta.

In ogni caso si é trattato di una campagna elettorale diversa rispetto a tutte le precedenti.

Il clima è di quelli inediti: la campagna elettorale è stata offuscata dal dibattito e dalle informazioni sull’epidemia da coronavirus: non è difficile ipotizzare che il record di astensione, che sei anni fa raggiunse nel Dipartimento delle Alpi Marittime, il 41,54%, venga quest’anno polverizzato.

Notevoli le misure igieniche adottate nei 252 seggi elettorali cittadini: confezioni giganti di gel idroalcolico, toilettes, banchi, urne e penne per sottoscrivere l’avvenuta espressione del voto igienizzati in continuazione.
Misure ritenute rassicuranti dai Presidenti di seggio riuniti in municipio per le raccomandazioni del caso.

Appello anche alle persone anziane perché si rechino a votare al di fuori delle ore di punte, stimate dalle 10 alle 12 e dalle 16,30 e le 18. A Nizza i seggi resteranno aperti fino alle 20, così come nei centri maggiori del Dipartimento.

In una situazione come questa le previsioni della vigilia potrebbero saltare: l’ultimo sondaggio dava Christian Estrosi sul filo della vittoria al primo turno, seguito a lunga distanza dagli ecologisti di Jean Marc Governatori stimati intorno al 14% e dall’estrema destra di Philippe Vardon al 13%.

La situazione di crisi, l’astensione ed anche una certa tendenza a “chiudere la partita”, della quale tanto tutti conoscono il risultato finale, potrebbe determinare le scelte degli elettori.

Non potendo partecipare ai dibattiti e alle uscite dei candidati, che il rischio di contagio ha rarefatto nel numero di quelle organizzate ed anche nei partecipanti, a giocare un ruolo importante sono state le reti sociali, letteralmente invase da messaggi.

Mentre, la notte, molti tabelloni hanno subito veri e propri raid con manifesti strappati o imbrattati. Ma questa non è una novità assoluta.

Al fondo di questo articolo proponiamo gli elenchi di tutti i candidati e delle liste che concorreranno in ognuno dei comuni del Dipartimento.

Si tratta, per quanto concerne le liste e i candidati (comuni con popolazione superiore ai 1.000 abitanti) di due file, uno per l’Arrondissement di Grasse e l’altro per quello di Nizza, mentre per i comuni inferiori ai mille abitanti il file è unico.

Inseriamo inoltre, sempre al fondo di questo articolo, il risultato del sorteggio per l’attribuzione della posizione sui pannelli elettorali e il provvedimento del Prefetto che convoca le elezioni e determina modalità e orario.

Nell’ipotesi, nei comuni con popolazione superiore ai mille abitanti, nessuna lista raggiunga il 50% dei voti si procederà al ballottaggio il 22 marzo 2020.

Tutto in attesa del messaggio televisivo di questa sera: sarà Emmanuel Macron a pronunciarsi sul futuro immediato della Francia. Non si esclude nemmeno la possibilità che il livello di allerta venga elevato da 2 a 3.

Files:
 ARR NICE LISTES et CANDIDATS 01 (1.6 MB)
 ARR GRASSE LISTES et CANDIDATS 01 (2.6 MB)
 Comuni sotto i 1000 abitanti 01 (0.9 MB)
 Determinazione orario delle votazioni 01 (75 kB)
 Muni 2020 tirage au sort 28 02 2020 01 (54 kB)

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium