/ Altre notizie

Altre notizie | 25 marzo 2020, 08:00

Coronavirus: combattere ansia e stress e attenzione alle fake news

Cinque consigli da parte della Croce Rossa Francese. L’esempio della falsa notizia sui cani diffusori del virus, con i proprietari che prima li abbandonano e poi si pentono

Nizza, Case piene, strade vuote e lo stress cresce

Nizza, Case piene, strade vuote e lo stress cresce

La Croce Rossa francese ha inserito sulle reti sociali dei post per aiutare ad abbattere lo stress in giornate difficili, anche sotto il profilo psicologico, che rischiano di causare traumi e problemi comportamentali, non solo ai soggetti più deboli.

Cinque consigli per cercare di “vivere” la quotidianità controllando lo stress, se proprio non è possibile abbatterlo

  • Chiama i tuoi cari regolarmente
  • Utilizza fonti di informazione affidabili
  • Adotta metodi di rilassamento
  • Mantieni uno stile di vita sano
  • Gestisci in modo sano le tue emozioni e rivolgiti al supporto medico se necessario


Quello della corretta informazione e dell’attenzione che va prestata sia ai siti che riportano con facilità fake news, sia ai post che possono causare problemi comportamentali, attraverso la diffusioni di notizie allarmanti con finalità alle volte poco chiare, altre decisamente politiche, rappresenta una delle questioni più sensibili.

Una fake news, pubblicata nei giorni scorsi e diffusasi in modo virale, individuava negli animali da compagnia, in particolare nei cani, un veicolo di diffusione del coronavirus Covid 19.

Risultato: in tutta la Francia cani abbandonati per strada, con successivo intervento delle autorità locali, di quelle sanitarie e delle associazione di protezione degli animali per smentire la notizia.

Effetto collaterale: il “pentimento” successivo dei proprietari dei cani abbandonati con stress, telefonate, volantini di ricerca appesi sui lampioni di una città deserta.

Al fondo di questo articolo il volantino diffuso dalla Croce Rossa francese sulle reti sociali.
 



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium