| martedì 21 ottobre 2014 08:59

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

| martedì 24 aprile 2012, 07:00

200.000 passeggeri attesi fino a Settembre

Condividi |  

Le navi da crociera intensificano gli scali a Monte-Carlo

Da maggio 2003 il Port Hércule ha sviluppato una nuova attività commerciale incentrata sul trasporto turistico marittimo. Grazie alla nuova diga semi-flottante, è possibile fare attraccare navi fino a 300 metri di lunghezza: delle vere e proprie città mobili che arrivano ad ospitare fino a 3.700 passeggeri.

Ora sta per cominciare la stagione più importante, con circa 200 scali previsti e 200.000 passeggeri prima della fine di settembre. Le navi sono classificate come Contemporain, Premium e Luxe a seconda dei comfort disponibili a bordo e – di conseguenza – del numero e della tipologia di passeggeri previsti.

Solitamente non si hanno più di due navi al giorno, ma il 27 maggio - giorno del Gran Premio - si arriva addirittura ad avere quattro scali di cui tre nella categoria Luxe, per un totale di 1.795 passeggeri.

Lo spettacolo migliore di sicuro ci sarà per chi attraccherà nei giorni dei fuochi d’artificio: 9 e 19 luglio, 8 e 25 agosto. Naturalmente tutte queste informazioni sono costantemente consultate da chi lavora nel terziario monegasco, in modo da prevedere al meglio l’afflusso della clientela di passaggio. Per la cronaca, stasera salpa la SS Mariner, nave di lusso con 770 passeggeri.

Per maggiori informazioni - e leggere tutti questi dati: www.ports-monaco.com

F.M.

In Breve

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore