/ Politica

Politica | giovedì 28 giugno 2018, 09:00

Monaco "si fa bello" per gli altri stati: è necessario definire una linea economica che massimizzi i rendimenti e diminuisca la spesa pubblica

Guillaume Rose è stato chiamato a coordinare le azioni di influenza di Monaco all'estero

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Come parte delle azioni svolte a favore della politica di accoglienza e di influenza del

Principato, il Governo desidera vedere definita una strategia comune per tutte le personalità che trasmettono l'immagine di Monaco fuori dai suoi confini.

E' stata appena affidata una missione a Guillaume Rose per garantire un migliore coordinamento di tutti i soggetti interessati. L'obiettivo è quello di sviluppare degli assi comuni con i Paesi target al fine di massimizzare i rendimenti sul mercato e diminuire la spesa pubblica e l'impatto che quest'ultima ha sull'immagine internazionale di Monaco.

Con la sua esperienza e le sue capacità professionali, il signor Guillaume Rose

condurrà uno studio che consentirà al Governo di definire questa strategia comune e

valutare l'opportunità di creare una struttura dedicata alla sua implementazione definendo le azioni da intraprendere, le risorse umane e finanziarie necessarie, l'impatto su ciascuna entità interessate ...

CS

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore