/ Altre notizie

Che tempo fa

Rubriche

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Altre notizie | sabato 06 febbraio 2016, 17:18

Al via gli Infopoint turistici della Riviera dei Fiori presso l’Aeroporto di Nizza

mportante iniziativa promozionale varata dal Consorzio Turistico Riviera dei Fiori. La Riviera in vetrina in vista dei Campionati Europei di Calcio 2016

Una partnership con la società proprietaria dell'Aeroporto di Nizza per partecipare al progetto di restyling dei punti informazione turistici che saranno riaperti a maggio 2016. E’ stata avviata dal Consorzio Turistico Riviera dei Fiori e riguarderà in particolare le hall arrivi del Terminal 1 e del Terminal 2 dell’Aeroporto della Costa Azzurra.

“Il Consorzio – sottolinea il presidente Ino Bonello - ha avviato una serie di incontri con le istituzioni e con potenziali sponsor privati per assemblare una cordata capace di sostenere il budget necessario all'iniziativa che tra l’altro cade in un periodo importante, ovvero i campionati europei di calcio 2016. Il progetto è senza dubbio interessante. L’aeroporto di Nizza ha superato i 12 milioni di passeggeri annui lo scorso anno e le nostre stime indicano che già oggi circa il 10 % del movimento della Riviera dei Fiori utilizzata lo scalo della Costa Azzurra per raggiungere le nostre località”.

Questi i dettagli dell’iniziativa: “I nuovi punti di accoglienza e di informazione, uno per ciascun terminal, potranno presentare tutto il territorio da Saint Tropez a Cervo, con un orario di circa 18 ore al giorno di apertura – spiega Bonello – Si stima che un milione di passeggeri l’anno possano frequentare i punti di informazione per acquisire notizie e dettagli sulle loro destinazioni. E’ per noi quindi una presenza assolutamente strategica che ci permetterebbe di accogliere al meglio i viaggiatori che hanno già deciso di trascorrere le vacanze da noi e che arrivano a Nizza, quindi di presentare il territorio ad un enorme bacino di visitatori che ancora non conoscono la Riviera dei Fiori. Con il progressivo spostamento del turismo dalla gomma al volo aereo riteniamo che questa opportunità sia assolutamente strategica per il nostro territorio”. Ecco perché è stato chiesto il supporto a tutti i Comuni della Riviera dei Fiori per sostenere con forza il progetto.

Il Consorzio Turistico Riviera dei Fiori è l'espressione di tutte le associazioni di categoria del turismo della Riviera dei Fiori essendo partecipato dai consorzi che sono emanazione di Confcommercio-Federalberghi, Confesercenti-Assohotel-Assoviaggi, Confidustria-Federturismo.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore