/ Altre notizie

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Altre notizie | lunedì 01 febbraio 2016, 12:00

Imprenditori monegaschi sostengono il Centre Scientifique de Monaco per la ricerca contro il Cancro

140.000 euro donati per lo sviluppo di due programmi di intervento nella lotta contro la malattia del colon e del pancreas

Il 20 gennaio la Sig.ra Béatrice BRYCH, con i membri del Consiglio di amministrazione del GEMLUC, Raggruppamento delle imprese monegasche per la lotta contro il Cancro, ha consegnato al Centre Scientifique de Monaco un assegno di 140 000 € nelle mani del Professore Patrick RAMPAL, Presidente del Consiglio di amministrazione del Centro di ricerca monegasca.

Questa somma permetterà di finanziare durante 2 anni un programma per sviluppare un nuovo approccio che mira a bloccare specificamente il metabolismo energetico delle cellule cancerose per eliminarle.
Questo nuovo programma di ricerca sarà diretto dal Dr Giacomo POUYSSEGUR in seno al Dipartimento di Biologia Medica del CSM.
Le cellule cancerose possiedono un'attività metabolica intensa che li differenzia delle altre cellule. Così, le cellule cancerose devono, più delle cellule normali, eliminare degli scarti metabolici o al contrario assorbire dei nutrimenti, come il glucosio o gli amminoacidi.
Questi trasferimenti si fanno grazie alle proteine dette " trasportatori membranaires."
Una strategia per eliminare queste cellule è di impedirli di assorbire dei nutrimenti e di eliminare i loro scarti inibendo specificamente questi trasportatori.
La dotazione del GEMLUC, permessa grazie all'operazione " Gli Euro della speranza", permetterà così di sviluppare un nuovo approccio preclinico sulla nutrizione e metabolismo delle cellule cancerose del colon e del pancreas.

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore