/ Altre notizie

Che tempo fa

Rubriche

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Altre notizie | giovedì 07 gennaio 2016, 12:00

La Diocesi di Monaco presenta il 12 febbraio un incontro sul clima post Cop21

Tanti ospiti illustri previsti per questo importante incontro previsto dalle 19,30 alle 22

Alcune settimane dopo la conferenza  internazionale sul clima COP21 che ha riunito a Parigi oltre 200 delegazioni venute del mondo intero, il Servizio della formazione della Diocesi di Monaco ha invitato parecchi specialisti martedì 12 gennaio, dalle 19,30 alle 22, a venire a dibattere col pubblico di Monaco e dei dintorni sulle ricadute pratiche di questo importante avvenimento.
Dopo una prima conferenza-dibattitp che si è svolta nel mese di novembre e che ha riunito più di un centinaio di persone all'auditorium Rainier III, è ancora una volta un argomento di una cocente attualità al centro dell'incontro.

Il dibattito sarà animato da Jean-Claude Escaffit, giornalista che ha lavorato per il giornale La Croce ed al settimanale La Vita. Riunirà parecchi periti e medici di grande qualità: il Professore Wolfgang Cramer, geografo e ecologo, vicino al GIEC avendo partecipato al COP21, Francesco Fouchier, Delegato regionale PACA, Philippe Mondielli, Direttore scientifico del Fondazione Principe Alberto II di Monaco, ed il Professore Fabiano Revol, teologo e biologo, insegnante-ricercatore all'università Cattolica di Lione.
Ricordiamo che queste conferenze-dibattimenti hanno per scopo far sentire la voce della chiesa su temi di attualità
Informazioni pratiche :
Martedì 12 gennaio dalle 1930 alle 22, all'auditorio Rainier III, viale Louis II a Salire-Carlo, partecipazione 10 € - pausa buffet compreso. È raccomandato di iscriversi in anticipo per telefono (06.80.86.21.93, o formation@diocese.mc

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore