/ Monaco

Che tempo fa

Rubriche

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Monaco | sabato 26 marzo 2016, 09:10

Week end di Pasqua a Monte-Carlo con musiche e danze bretoni

Lunedì di Pasquetta l’ultima parte del workshop IanniX di musica elettronica cede il passo al quartetto d’archi con la musica di Schönberg affidata ad una delle migliori formazioni di musica moderna e contemporanea, il Quartetto Diotima

Prosegue il Festival Printemps des Arts di Monte-Carlo all’insegna della festa, della musica e della danza: domani sabato 26 marzo ore 20.30 all’Auditorium Rainier III l’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, alla guida di Gianluigi Gelmetti, interpreterà la Nona Sinfonia di Mahler e domenica di Pasqua sarà la volta della musica etnica con repertori di danze e musiche della Bretagna che vantano una tradizione millenaria, spaziando da canti di ispirazione religiosa a canti celtici con  strumenti tradizionali. Durante lo spettacolo il pubblico sarà invitato a partecipare.

Lunedì di Pasquetta l’ultima parte del workshop IanniX di musica elettronica cede il passo al quartetto d’archi con la musica di Schönberg affidata ad una delle migliori  formazioni di musica moderna e contemporanea, il Quartetto Diotima.

 

SABATO 26 MARZO

Portrait Gustav Mahler

ore 9.30-17.00, YACHT CLUB DE MONACO, workshop IanniX

ore 16.00, NOUVEAU MUSÉE NATIONAL DE MONACO-VILLA PALOMA

Patch Museum, performance sonora collettiva a cura degli studenti di Villa Arson in collaborazione con il Nouveau Musée national de Monaco

 ore 18.00, AUDITORIUM RAINIER III, incontro con critici discografici sulle incisioni di Gustav Mahler

Relatori

Jérôme Bastianelli, critico musicale

Jean Castellini, presidente onorario degli Amici del Printemps des Arts di Monte-Carlo

Marc Dumont, produttore Radio France

Jean-Claire Vançon, musicologo e consigliere artistico  dell’Ariam Ile-de-France

Moderatore Jean-Pierre Derrien, produttore France Musique

ore 20.30, AUDITORIUM RAINIER III, Gustav Mahler / Symphonie n°9 en ré majeur

Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo

Gianluigi Gelmetti, direzione

 

DOMENICA 27 MARZO

ore 9.30-17.00, YACHT CLUB DE MONACO, workshop IanniX

ore 16.00, AUDITORIUM RAINIER III, incontro su La musica bretone ieri e oggi

Laurent Bigot, musicologo

 

Musiche e danze bretoni

ore 17.30-21.30, AUDITORIUM RAINIER III

Chants a cappella de Basse-Bretagne (Pays de Vannes, Kreiz Breizh, Trégor)

Trio Ebrel – Le Buhé – Vassallo

Annie Ebrel, voce

Nolùen Le Buhé, voce

Marthe Vassallo, voce

 

Les chants de la Passion

Yann-Fañch Kemener, voce, harmonium

Aldo Ripoche, violoncello barocco

Damien Cotty, violoncello barocco, viola da gamba, viola da gamba soprano

 

Musiche e danze tradizionali bretoni *

Circolo celtico La Forêt-Fouesnant «Ar Bleuniou Kignez»

* il pubblico sarà parte attiva dello spettacolo

 

LUNEDÌ 28 MARZO

I grandi quartetti

ore 9.30-17.00, YACHT CLUB DE MONACO, workshop IanniX

ore 18.00, OPERA GARNIER

Arnold Schoenberg / Quatuor à cordes n°1 en ré mineur, op. 7

Quatuor Diotima

Yun-Peng Zhao & Constance Ronzatti, violino

Franck Chevalier, viola

Pierre Morlet, violoncello

 

 

I prezzi dei biglietti variano da 17 a 50 euro con possibilità di riduzioni per chi acquista più concerti; biglietti ridotti a 10 euro per giovani fino ai 25 anni ed entrata gratuita per i bambini fino ai 12 anni.

 

Modalità di prenotazione e di acquisto dei biglietti:

12 avenue d’Ostende MC 98000 Monaco, tel +377 97983290 ; info@printempsdesarts.mc; www.printempsdesarts.mc

 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore