/ Altre notizie

Altre notizie | 26 novembre 2019, 07:00

La cucina nizzarda patrimonio francese

Il Ministero della Cultura ha riconosciuto la specificità della Cuisine niçoise. “Una cucina autarchica con forti contributi esterni”

La cucina nizzarda patrimonio francese

Il Ministero della Cultura ha deciso: la cucina niçoise è iscritta al patrimonio culturale immateriale francese.

Si tratta del lieto epilogo di un'iniziativa è iniziata nel novembre 2017. Nella sua decisione, il Comité du patrimoine ethnologique et immatériel du Ministère de la Culture osserva che "legata al mare tanto quanto alle montagne, la cucina di Nizza è una delle poche, in Francia, in grado di proporre un pasto completo, anche nel dessert, in tutte le stagioni ... La sua specificità è anche il risultato dell'isolamento politico e geografico della contea di Nizza durato diversi secoli. L’autarchia è all’origine dell'inventiva che è stata integrata da contributi esterni. Cucina con origini semplici, cucina di convivialità sociale e di integrazione, di rispetto per i prodotti freschi e regionali, è completamente integrata con una forte identità nizzarda durevole nel tempo quanto fortemente tradizionale".

Di qui l’iscrizione delle “pratiques culinaires du pays niçois à l'inventaire national du Patrimoine culturel immatériel”.

Pronta la reazione di Christian Estrosi, sindaco di Nizza: "Alcune settimane prima dell'apertura del nostro Atelier Cuisine Niçoise, il Comitato del Ministero della Cultura ha formalizzato la registrazione delle pratiche culinarie del territorio di Nizza all'inventario del patrimonio nazionale francese.  È il riconoscimento di una parte essenziale del nostro patrimonio e della nostra identità culturale. Questo è un utile complemento del lavoro di fondo svolto dall'Ufficio del Turismo per anni come parte del label Cuisine niçoise. Questa ufficializzazione rafforza anche l’iniziativa del Liceo Paul Augier che ha appena avviato corso di Cuisine niçoise”.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium