/ Altre notizie

Altre notizie | 12 febbraio 2020, 08:00

Come si cucinano i “ganses”? Lo insegnano nel Vieux Nice

Si tratta di dolci la cui tradizione risale al Medioevo: venivano serviti il martedì grasso prima di iniziare il periodo quaresimale

I ganses

I ganses

In occasione del Carnevale, per tutto il mese di febbraio, l'Atelier Cuisine Niçoise insegna a cucinare i “ganses”.

Nei giorni 14, 21 e 26 febbraio 2020 si parlerà di questi dolci che, per molti versi, assomigliano alle “bugie”: si tratta di prelibatezze della cucina di Nizza che vengono cucinate durante le feste di carnevale.

È una tradizione che risale al Medioevo: venivano serviti il martedì grasso prima di iniziare il periodo quaresimale.
Gli ingredienti dei “ganses” sono: farina setacciata, uova, zucchero, burro morbido, lievito in polvere, acqua di fiori d'arancio o grappa e zucchero a velo

Situato nel cuore della città vecchia all'interno del vecchio Senato, l'Atelier Cuisine Niçoise è stato inaugurato nel dicembre 2019 con lo scopo di valorizzare e tutelare la cucina di Nizza offrendo un luogo di trasmissione delle tradizioni e apprendimento.

Secondo le regole dell'atelier, i partecipanti saranno in grado di apprendere le ricette emblematiche della buona cucina prima di assaggiarle sul posto o “portare via” le loro creazioni per assaporarle a casa.

Il Comitato per il patrimonio etnologico e immateriale del Ministero della cultura ha appena formalizzato l'inclusione delle ricette tradizionali della città e del territorio di Nizza fra quelle del patrimonio nazionale francese.

L’Atelier Cuisine Niçoise si trova nel Vieux Nice in Rue de l'Ancien Sénat 2.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium