/ Eventi

Eventi | 15 febbraio 2020, 07:00

Oggi il via al Carnevale di Nizza “Roi de la Mode”: il pomeriggio la Battaglia dei Fiori, la sera il Corso Illuminato

Alle 14,30 la prima Battaglia dei fiori e alle 21 il Corso Carnavalesque Illuminé: attese migliaia di persone. Tante le manifestazioni collaterali

Roi de la Mode, il re del Carnevale 2020 di Nizza in Rue Richelmi dove é stato realizzato

Roi de la Mode, il re del Carnevale 2020 di Nizza in Rue Richelmi dove é stato realizzato

E carnevale sia: il gran giorno è arrivato!
Oggi, alle 14,30, la Battaglia dei Fiori darà il via alla 136ma edizione del carnevale di Nizza, dedicato, quest’anno, al Roi de la Mode.

Sarà presente, sia nel pomeriggio, sia la sera, Flora Coquerel, ex Miss France, ambasciatrice del Carnevale 2020 che  sfilerà accanto alle modelle della battaglia di fiori.

All'inizio di ogni corso in Place Masséna, una sfilata lancerà le feste di carnevale: 25 studenti (3 studenti e 22 studentesse) della scuola privata di moda Cours Aline Buffet hanno ideato e prodotto gli abiti che saranno indossati dai modelli e dalle modelle dell’Agenzia nizzarda Enjoy. I giovani creatori hanno dato libero sfogo alla loro immaginazione sul tema: "Cocktail et Grand Soir”.

Una festa popolare, che si poggia sulla partecipazione di tante persone, resa viva dal pubblico, ma anche uno specchio della società. I carri, soprattutto quelli carnevaleschi, raccontano non solo il carnevale ma anche il momento che si sta vivendo, i cambiamenti nella società, nei modi di vivere, nelle attese.
Questo è sempre stato lo spirito del Carnevale, da quello più piccino di qualche borgo a quello di Nizza, di Venezia, di Viareggio, di Rio che sono anche un grande spettacolo di enorme richiamo.

Un carnevale all’insegna della sicurezza, su questo piano Nizza non lascia nulla al caso, ma lo fa con la professionalità che merita un tale evento e le centinaia di migliaia di persone che accorrono per viverlo.

La città accoglie i turisti come sempre con il cuore in mano, aperta e disponibile. Lo fa non solo durante i corsi carnevaleschi e le battaglie dei fiori, ma anche in tante altre iniziative che Montecarlonews racconta quotidianamente per consentire di entrare a pieno dentro lo spirito che si vive in questi giorni in Costa Azzurra.

Tante mostre, tante iniziative, anche nei quartieri, perché il carnevale è festa di popolo, è dissacrazione, ma anche richiamo alle radici, è folklore e cultura e le biblioteche sono veramente in prima linea con tante iniziative.

Ma anche le vetrine intonate al tema, il giallo delle mimose, l’aria  primaverile che già si respira contribuiscono a creare l’atmosfera.

E allora prepariamoci ad accogliere, con tutta la deferenza che l’occasione richiede, sua maestà il Roi de la Mode.

E…chi vuol esser lieto sia!

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium