/ Politica

Politica | 14 aprile 2020, 19:00

“Le vostre idee per ripartire”: Estrosi, a nome de “La France Audacieuse”, invita a scrivergli

“E’ il momento della mobilitazione generale, occorre condividere le proposte per affrontare la crisi e per prepararci alla ricostruzione del nostro Paese”

Christian Estrosi

Christian Estrosi

Mai come durante questa grave epidemia, i Comuni francesi stanno svolgendo un ruolo essenziale, una funzione centrale non solo di supporto alle attività dello Stato e dei servizi sanitari, ma anche di impulso, al servizio delle proprie comunità.

Occorre peraltro guardare avanti, quando l’emergenza sarà finita, o per lo meno tamponata, e sarà la ripresa da uno stato di profonda crisi eccezionale ad essere al centro delle preoccupazioni e delle azioni da parte dello Stato, dei privati e delle amministrazioni locali.

Christian Estrosi, che, come sindaco di Nizza e Presidente della Métropole Nice Côte d'Azur sta svolgendo un ruolo instancabile, riconosciuto dai maggiori organi di stampa nazionali che gli hanno dedicato interviste ed articoli, è anche il porta voce de “La France Audacieuse”, un’associazione di sindaci che si sta muovendo in tutto il Paese.

Proprio a nome di questa associazione, il primo cittadini di Nizza ha postato sulle reti sociali un invito volto a tutti i cittadini.
Eccolo: “È giunto il momento dell'unità nazionale. Verrà il momento in cui emergeremo da questa epidemia. A quel tempo, saremo in grado di trarre insegnamenti, in particolare sulla distribuzione dei poteri, sulla necessità del patriottismo industriale e di uno stato strategico che deve riguadagnare il suo potere e la sua forza. In questo dibattito, noi, amministratori locali, avremo un ruolo essenziale. E’ il momento della mobilitazione generale, occorre condividere le proposte per affrontare la crisi e per prepararci alla ricostruzione del nostro Paese

Poi l’invito a scrivere a christian.estrosi@la-france-audacieuse.fr  con l’assicurazione: “Leggerò tutto attentamente”.




Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium