Sport - 29 aprile 2020, 18:00

Ligue 1, stop al campionato di calcio: cosa succederà?

Il Nizza (forse) in Europa Ligue. Le tante opzioni sul tavolo della Ligue 1

Nizza - Monaco, l'ultimo derby (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nizza - Monaco, l'ultimo derby (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nulla è ancora stato deciso, se non che il governo non consentirà la ripresa degli incontri di calcio, così come di altre grandi manifestazioni sportive, prima del 1° settembre.

Quindi il campionato di calcio di Ligue 1 si è concluso con la 28° giornata, disputata nemmeno nel suo completo in quanto era stata annullata Paris Saint Germain - Strasburgo.

Ora sul tavolo di Ligue 1 vi sono diverse opzioni per decidere in che maniera mettere fine alla stagione 2019/2020.

Titolo di Campione di Francia
Il Paris Saint Germain è largamente in testa seguito dal Marsiglia (con 12 punti di distacco). Occorrerà capire se il titolo verrà uffcialmente assegnato o meno.

Quali squadre accederanno alla Champions Ligue
Sulla base della classifica generale Paris Saint Germain, Marsiglia e Rennes quali siano le opzioni che sceglierà la Ligue 1 (stop alla 27ma, stop alla 28ma o media punti ponderata);

Quali squadre accederanno all’Europa League
Qui la sarabanda delle ipotesi è davvero grande.
Stop alla 27ma: Lille, Lione e Montpellier
Stop alla 29ma: Lille, Reims e Nizza
Media ponderata: Lille, Reims e Nizza
Occorre tenere presente che, teoricamente, due posti di Europa League dovrebbero essere assegnati al vincitore delle due Coppe nazionali, le cui finali non sono state disputate, e che hanno PSG – Lione come finalisti (Coppa di Francia) e PSG – Saint Etienne (Coppa di lega).
Insomma una bella sarabanda

Retrocessione
Direttamente in Ligue 2
Tolosa e Amiens in tutti e tre i casi
Spareggio con la terza di Ligue 2 (o sorteggio)
Nimes in ogni caso per la Ligue 1 e Ajaccio per la Ligue 2

Promozione in Ligue 1
Lorient e Lens

Tutte ipotesi, è chiaro. Sarà la Lega a mettere la parola fine con un’ipotesi ancora, alquanto suggestiva. Quella di sospendere solo il torneo e di farlo riprendere a settembre, rinviando a gennaio la prossima stagione. Un’ipotesi che peraltro creerebbe dei problemi con le Coppe Europee.

Sempre che, Dio non voglia, sia ancora il coronavirus a mettere tutti d’accordo e ad impedire anche la ripartenza!



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

SU