/ Altre notizie

Altre notizie | 11 giugno 2020, 09:13

A Monaco sono 3.200 i lavoratori sottoposti al test per il Covid-19: la percentuale di positivi rimane all'1,8%

La testimonianza di Roberto Parodi (Fai): "Ottima organizzazione con 26 infermieri e pochissima attesa. Molti positivi erano asintomatici".

A Monaco sono 3.200 i lavoratori sottoposti al test per il Covid-19: la percentuale di positivi rimane all'1,8%

3.200 lavoratori del Principato di Monaco sono stati testati negli ultimi due giorni e la percentuale dei positivi, come anticipato ieri dal nostro giornale (ma sui primi test) è sempre dell’1,8%.

Aumentano i lavoratori che si fanno testare al Covid-19 nel principato e, tra questi molti frontalieri italiani. Ci arriva anche la testimonianza di Roberto Parodi, segretario del Fai che si è recato a fare il test, fortunatamente con esito negativo: “Ho potuto notare l'ottima organizzazione che ha messo in campo Monaco. Una squadra di 26 infermieri accoglie i lavoratori che si sottopongono al test sierologico volontario. Pochissima attesa e si passa. Parlando con l'infermiera, che mi stava facendo il test, mi raccontava come molti dei risultati positivi non avevano avuto nessun sintomo e come i medici ne siano rimasti stupiti dell'esito”.

Roberto Parodi, attraverso il nostro giornale, si congratula con il presidente del Consiglio monegasco, Stephane Valeri, e con il Ministro della salute, Didier Gamendiger, per la riuscita dell’iniziativa. I test continueranno per tutta la settimana.

ca

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium