/ Altre notizie

Altre notizie | 27 giugno 2020, 08:00

Francobolli, monete e vecchie cartoline: i collezionisti si danno appuntamento ai Giardini Durandy (Foto)

Si trovano ogni domenica mattino nell’area arborata che sovrasta la nuova stazione sotterranea della Ligne 2. Una tradizione nata a Nizza nel 1929.

La domenica ai giardini Durandy a Nizza

La domenica ai giardini Durandy a Nizza

Fino a dicembre del 2019 si davano appuntamento in Place Wilson, nel  giardino tanto caro a Sandro Pertini che viene ricordato con un piccolo monumento a forma di stella, poi hanno cambiato il posto per il loro incontro: i giardini che sovrastano la stazione sotterranea di Durandy della Ligne 2.

Si tratta degli appassionati di francobolli, monete e cartoline che, ogni domenica mattino, si danno appuntamento, installano piccoli tavolini o utilizzano le panchine e danno il via agli scambi o alle vendite.

Una decina di appassionati, forse qualcosa di più, che continuano una tradizione nata a Nizza nel 1929.

In Place Wilson avevano avuto qualche problema di convivenza dovuto alle proteste degli abitanti del quartiere che mal sopportavano la presenza di “venditori” di altre merci e temevano il degrado della zona.

Ora è stato assegnato loro un luogo esclusivo: i nuovi e bellissimi giardini della stazione Durandy, video protetti e in grado di consentire loro di coltivare l’hobby senza problemi, vedendo crescere anche il numero degli appassionati che, la domenica mattina, approfittano della Ligne 2 per raggiungere il luogo da tutta Nizza.

I giardini Durandy si trovano poco distante da Place Wilson e dall’ex Ospedale Saint Roch, a metà strada tra le stazioni Médecin e Garibaldi della Ligne 2: un luogo che merita di essere conosciuto per la sua bellezza ed anche per la possibilità di fare un viaggio tra vecchie cartoline, monete ormai fuori corso e tanti francobolli provenienti da tutto il mondo.

Al fondo di questo articolo una rassegna fotografica.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium