/ Business

Business | 15 luglio 2020, 09:00

Il Monaco Economic Board (MEB) a Parigi per riprendere le relazioni d'impresa

L'obiettivo: preparare le operazioni previste per la fine dell'anno e entro il 2021 e quindi partecipare alla ripresa.

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Guillaume Rose e Justin Highman erano a Parigi mercoledì 9 luglio e giovedì 10 luglio per incontrare diversi partner del Monaco Economic Board (MEB). L'obiettivo: preparare le operazioni previste per la fine dell'anno e entro il 2021 e quindi partecipare alla ripresa.

Mercoledì scorso, si sono tenuti incontri con le Camere di commercio e industria dell'Île de France e poi con quella di Parigi. Una missione inizialmente prevista per marzo di quest'anno e che si svolgerà finalmente nella prima metà del 2021.

Il giorno seguente, si sono tenuti incontri con i rappresentanti del Canada. I leader del MEB sono stati accolti nell'ambasciata canadese in Francia e Monaco da Isabelle Hudon, ambasciatrice e Nicolas Le Page, capo delegato commerciale, quindi alla delegazione generale del Quebec da Michèle Boisvert, delegato generale e Julien Cormier, primo consigliere per gli affari economici e commerciali. Un webinar dedicato al Quebec e poi il pranzo di un ambasciatore alla presenza dell'ambasciatore sono stati discussi per la fine dell'anno. Per quanto riguarda la missione economica in Canada, dovrebbe svolgersi nella seconda metà del 2021 per la gioia degli imprenditori nel Principato.

Un'altra destinazione importante, il Giappone. Guillaume Rose e Justin Highman hanno visitato gli uffici di JETRO, l'organizzazione giapponese per il commercio estero. Discussioni con il suo vicedirettore generale, il sig. Yoshihiko Kanai, al fine di definire i contorni della cooperazione nel contesto della missione economica che il MEB sta preparando per la Terra del Sol Levante nella prima metà del 2021.

Tanti eventi, le cui date saranno annunciate a breve, con l'obiettivo di dare il pieno contributo al coordinamento delle entità economiche, culturali, scientifiche e sportive nel Principato all'estero.

Altre riunioni con controparti come Business France sono state organizzate nel contesto della promozione del Principato agli investitori.


rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium